Come muoversi con la Compass

Vorrei alcuni chiarimenti e consigli per come muovermi con la compass che a mio parere non si stà comportando nei miei riguardi in maniera chiara.

Vi espongo i fatti; ero cliente linea spa e direi ottima cliente dato che la carta “revolving” da 1000 € è salita a 5000 €. successivamente la finanz linea ha “fuso” con la compass senza alcun avviso e la data di addebito rata l'hanno sempre senza avviso spostata dal 5 del mese al 15, da qui sono iniziati i miei problemi perchè senza accorgermi saltata la prima rata mi sono trovata già a fine mese morosa e mi sono ritrovata così a dover pagare più rate consistenti senza però riuscire a saldare il tutto.

Da lì la mia via crucis hanno iniziato a chiamare prima una agenzia di recupero la legalfin poi senza avviso il tutto era passata ad un certo avvocato barbagalli che neanche aveva tra le mani i dati ultimi dei miei pagamenti, alla mia richiesta di dove era finito il mio assegno di 15 gg prima la sig. non ha saputo rispondere e ha chiuso rimanendo con la sottorscitta d'accordo che si sarebbe fatta sentire.

Circa 10 gg fa invece mi sono ritrovata davanti casa un funzionario della fire, quindi altro passaggio senza alcuna comunicazione, ed onestamente non sono stata affatto gentile

Tutti i funzionari che Lei cita (credo forse anche il sedicente avvocato Barbagalli), sono agenti di recupero crediti.

Non si chiuda a riccio, sfrutti il contatto con questi funzionari per chiudere una volta per tutte un accordo definitivo per il rientro dalla Sua esposizione debitoria, questo Le garantirà quanto meno la fine dello stillicidio di solleciti che sta subendo.

15 febbraio 2012 · Marzia Ciunfrini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canone RAI in bolletta elettrica - Rischio incombente di doppio addebito del tributo
La legge prevede che per i titolari di utenza di fornitura di energia elettrica, il pagamento del canone avviene in dieci rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall'impresa elettrica aventi scadenza del pagamento successiva alla scadenza delle rate. Le rate, ai fini dell'inserimento in fattura, s'intendono scadute il primo giorno ...
Carta revolving
Per chi è gia familiare con l'uso delle carte di credito, la carta revolving (o carta di debito) puó rappresentare una semplice evoluzione. Solitamente, con la carta di credito (Visa, Mastercard, American Express e cosi via) tutti gli acquisti effettuati nell'arco di un mese sono addebitati in un'unica somma, il ...
Centrale Rischi » E' illegittima la segnalazione dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca
E' illegittima la segnalazione alla Centrale Rischi dopo l'accettazione del piano di rientro da parte della banca La segnalazione di una posizione in sofferenza presso la Centrale Rischi, infatti, richiede la valutazione della complessiva situazione finanziaria del cliente, e non può quindi scaturire dal mero ritardo nel pagamento del debito ...
Morosità bollette telefoniche - come funziona
L'Antitrust aveva avviato una istruttoria per verificare se il comportamento di Telecom di subordinare l'attivazione della linea telefonica al pagamento delle morosità accumulate da terzi su quell'utenza, potesse costituire un abuso di posizione dominante o precludesse l'accesso ai servizi di telefonia ai clienti, penalizzando gli altri operatori. L'istruttoria è stata ...
Mutuo a tasso fisso e rata crescente
Il mutuo a tasso fisso e rata crescente è un contratto di prestito. Il mutuo a tasso fisso e rata crescente consiste nel trasferimento di una somma di denaro da un soggetto “mutuante” ad un soggetto “mutuatario” che si impegna a restituirlo secondo modalità concordate, dettagliatamente definite nel contratto sottoscritto ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca