Addebito su rid Compass

In tutto questo a gennaio ho inviato tramite fax per come richiesto dalla compass il modulo per l' addebito sul rid ma oggi ho ricevuto lettera dove mi avvisano che se continuano i ritardi mi chiederanno il rimborso di tutto l'importo.

Mi è anche arrivato l'estratto conto e quindi la richiesta tramite fax l'hanno ricevuta!

Come devo comportarmi? Posso rivolgermi alle associazioni dei consumatori?

Io voglio pagare il mio debito ma se rimango in un modo poi spariscono poi non tengono conto dei fax inviati. Come tutelarci?

Queste “sparizioni” sono dovute al fatto che le agenzie di recupero crediti gestiscono le pratiche per periodi delimitati, quando le pratiche sono ancora attive (come nel Suo caso) anche per pochi giorni. Non è raro che in questi casi la pratica passi di mano a molti funzionari diversi, e talvolta l'uno non sa cosa sia successo alla pratica nelle mani del precedente. Il loro compito è preciso: sollecita – incassa (possibilmente) – passa alla prossima pratica.

Io consiglio – come ho già detto – di sfruttare il contatto con l'agente di recupero per cercare un accordo *definitivo* con la finanziaria. Se questo non dovesse essere possibile, viene meno anche l'utilità di colloquiare con questi soggetti.

15 febbraio 2012 · Marzia Ciunfrini

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Recupero crediti » Due agenzie accusate di minacce ed inganni
Due note società di recupero crediti, usavo metodi di riscossione alquanto discutibili. Ma, sicuramente sanzionabili. E' per questo motivo che, su segnalazione di alcune associazioni di consumatori, l'Agcm (Antitrust) ha messo nel mirino due società di recupero crediti, già note per pratiche scorrette. Parliamo di Esattoria srl e Ge.Ri. L'Antitrust, ...
Recupero di crediti inesigibili - Citazione del debitore presso giudice di pace incompetente per territorio
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) è nuovamente intervenuta a tutela dei consumatori bersagliati da atti di citazione per crediti presumibilmente prescritti o inesistenti. Nella riunione del 30 maggio 2013, infatti, l'Antitrust ha sanzionato con una multa di 50 mila euro l'impresa individuale Consuelo Paravati che, secondo quanto ...
Acquisto tramite internet » Qual è il foro di competenza per intentare una causa?
Circa una settimana fa ho acquistato tramite un sito internet un televisore da 40 pollici. Il prodotto è perfettamente funzionante dal punto di vista tecnico. Purtroppo, però, credo per superficialità durante il trasporto, è vistosamente ammaccato da un lato. Si nota molto ed è brutto esteticamente, il che rovina l'armonia ...
Pratiche commerciali scorrette » Agcm vs Groupon
L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) ha deciso di avviare un procedimento per verificare possibili pratiche commerciali scorrette da parte di Groupon. L'istruttoria è stata avviata alla luce delle denunce presentate da alcune associazioni dei consumatori. Groupon, il noto sito web che vende servizi a prezzi scontati attraverso ...
Conto corrente su cui è disposto pignoramento presso terzi » L'imposta di bollo alla banca è comunque dovuta
Conto corrente sottoposto a pignoramento presso terzi: l'istituto di credito è legittimato a trattenere l'imposta di bollo per dei soldi che, ormai, non sono più nella disponibilità del titolare? Chiariamo subito la questione: il presupposto dell'imposta di bollo sui conti correnti bancari non risiede nel fatto che il correntista abbia ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca