Come chiedere la rateizzazione dell'importo ingiunto

In riferimento a questa discussione, chiedo un suggerimento su come comportarmi se volessi patteggiare un pagamento rateale.

Purtroppo non c'è altra soluzione se non "recarsi a Canossa", con il capo cosparso di cenere: prima che scadano i 40 giorni utili per l'opposizione a decreto ingiuntivo e l'ufficiale giudiziario le notifichi il precetto, deve contattare il locatore e chiedere un accordo per corrispondere l'importo ingiunto (che, in ogni caso sarà superiore ai 1300 euro pretesi nella fase stragiudiziale, dovendosi adesso anche comprendere le spese di giustizia e gli onorari per l'assistenza legale) in soluzioni rateali.

Se proprio le costa tanto, può provare a contattare l'avvocato della controparte, che, credo, consiglierà il proprio cliente a non avventurarsi nell'avvio di azioni esecutive dall'esito sempre incerto e ad accettare la proposta di pagamento rateale; probabilmente le sarà chiesto di sottoscrivere effetti cambiari.

25 settembre 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

contenzioso su contratto di locazione
decreto ingiuntivo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Opposizione al precetto - quando l'importo ingiunto contiene spese legali non conformi alle tariffe professionali
È giurisprudenza consolidata che l'opposizione a precetto può configurare sia opposizione all'esecuzione (articolo 615 del codice di procedura civile) sia opposizione agli atti esecutivi (articolo 617 del codice di procedura civile), a seconda che il debitore contesti l'ammontare della somma con esso ingiunta ovvero ne chieda la nullità per vizi ...
Prestiti con rimborso rateale - Per gli interessi di mora la capitalizzazione periodica è illegittima
Con specifico riferimento ai finanziamenti con piano di rimborso rateale, la legge prevede che, in caso di inadempimento del debitore, l'importo complessivamente dovuto alla scadenza di ciascuna rata può, se contrattualmente stabilito, produrre interessi a decorrere dalla data di scadenza e sino a quella di pagamento. Su questi interessi non ...
Rateizzazione bollette gas e luce e messa in mora clienti morosi - nuove regole
L'Autorità per l'energia elettrica, il gas ed il sistema idrico (AEEG) ha previsto, con una delibera approvata nei primi giorni di giugno 2015, la possibilità di richiedere la rateizzazione delle bollette di elettricità e gas anche dopo la scadenza di pagamento, con un allungamento dei tempi a disposizione, e il ...
Dare dell'incompetente all'amministratore di condominio nel corso di un'assemblea non integra il reato di ingiuria
Nel contesto di una discussione condominiale, nel corso della quale un condomino rivolge all'amministratore l'epiteto di incompetente, il fatto risulta senz’altro assistito dall'esercizio di un legittimo diritto di critica nei confronti dell'amministratore stesso, con riguardo alle modalità della gestione del condominio. Il termine non trascende di per sé i limiti ...
Prescrizione dei tributi – avvisi di mora e intimazioni al pagamento
L'avviso di mora non notificato entro cinque anni dalla cartella di pagamento comporta la prescrizione del diritto al recupero dei tributi locali. Ciò è quanto emerge da una recentissima sentenza della Suprema Corte (Sent Cass numero 4283 del 23 febbraio 2010) la quale si è espressa in merito all'istituto della ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca