Come cancellare protesto cambiale con quietanza creditore ma in assenza di titolo originale?


Argomenti correlati:

Volevo chiedere come faccio a cancellare un protesto di una cambiale non avendo ancora in mano l’originale della cambiale visto che la camera di commercio per poterlo fare chiede l’originale. Ho comunque una quietanza di pagamento del creditore.

Qualora il debitore non sia in possesso della cambiale in originale, egli può presentare la domanda di cancellazione al Presidente della Camera di Commercio, corredata dell’attestazione (sostitutiva del titolo originale e della quietanza di pagamento), rilasciata dall’istituto di credito presso il quale è stato effettuato un deposito vincolato al portatore della cambiale, a garanzia del pagamento della somma indicata nel titolo protestato (articolo 9, DPR numero 290/1975).

Questa è l’unica procedura da seguire per ottenere la cancellazione dal RIP (Registro Informatico dei Protesti) per avvenuto pagamento, entro 12 mesi dalla levata del protesto, in assenza degli effetti originali.

Si può mettere d’accordo con il creditore per avviare la procedura indicata.

13 Ottobre 2017 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Come cancellare protesto cambiale con quietanza creditore ma in assenza di titolo originale?