Come accorgersi dell'atto giudiziario notificato alla mia residenza anagrafica se tale residenza è solo formale, la casa è disabitata e io vivo altrove?

Ho una vecchia residenza che, per ovvi motivi debitori, non ho ancora cambiato nonostante sia sposato in un'altra casa. Colà dovrebbe arrivare un precetto, per me molto importante, ma la casa è vuota senza cassetta postale e non vi è nessuno che possa prendere l'avviso. Poiché lavoro in una città diversa da quella della vecchia residenza e non mi è facile controllare di tanto in tanto alla casa comunale l'arrivo della missiva, esiste un metodo per poter monitorare la cosa? Ho provato a chiedere alle Poste con un servizio dedicato di rinvio ad altro indirizzo indicato dal cliente, ma purtroppo non copre gli atti giudiziari o tributari.

Può consultare un avvocato, patrocinante presso il Tribunale territorialmente competente per il luogo dove lei anagraficamente risiede, allo scopo di eleggere domicilio (ex articolo 47 del codice civile) presso lo studio del professionista relativamente alla notifica di tutti gli atti relativi all'eventuale esecuzione coattiva, azionata dalla controparte, in riferimento alla sentenza/decreto ingiuntivo di interesse.

Il professionista notificherà l'intervenuta elezione di domicilio, nelle forme previste dal codice di procedura civile, alla cancelleria del Tribunale ed alla controparte.

20 ottobre 2017 · Marzia Ciunfrini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

notifica precetto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Agevolazioni fiscali per acquisto prima casa da parte di coniugi in comunione legale - Se uno dei coniugi non trasferisce la residenza anagrafica nell'immobile acquistato è necessario dimostrare la coabitazione
Per quanto riguarda l'imposta di registro e i relativi benefici per l'acquisto della prima casa da parte di coniugi in comunione legale, il requisito della residenza va riferito alla famiglia, per cui ove l'immobile acquistato sia adibito a tale destinazione non rileva la diversa residenza di uno dei due coniugi ...
Agevolazioni fiscali prima casa - In regime di comunione dei beni, per fruire del beneficio, è sufficiente che uno solo dei due coniugi trasferisca la residenza nel Comune in cui è ubicato l'immobile acquistato
In tema di agevolazioni fiscali per l'acquisto della prima casa, l'acquirente si obbliga a trasferire la propria residenza entro diciotto mesi dal rogito notarile nel Comune in cui l'immobile è ubicato. Tuttavia, come hanno ribadito i giudici della Corte di cassazione (sentenza 1494/16) il requisito della residenza, nel caso di ...
Agevolazioni fiscali acquisto prima casa e coniugi in comunione dei beni - Il requisito della residenza vale per uno solo dei coniugi
In tema di imposta di registro e dei relativi benefici per l'acquisto della prima casa, ai fini della fruizione degli stessi, il requisito della residenza nel Comune in cui è ubicato l'immobile va riferito alla famiglia, con la conseguenza che, in caso di comunione legale tra coniugi, quel che rileva ...
Agevolazioni prima casa e irrilevanza del trasferimento solo fattuale della residenza
La Corte di Cassazione, in più occasioni, si è pronunciata sulle agevolazioni prima casa, ribadendo il principio per cui "in tema di imposta di registro la fruizione dell'agevolazione fiscale per l'acquisto della prima casa richiede che l'immobile sia ubicato nel comune ove l'acquirente ha la residenza. Attesa la lettera e ...
Agevolazioni prima casa » L'inquilino che non se ne va non giustifica la mancata residenza
In merito alle agevolazioni prima casa, in caso di mancato rilascio del conduttore dell'immobile, i benefici per il nuovo padrone di casa decadono se non ha effettuato il cambio di residenza. Si può accedere alle agevolazioni prima casa solo con il cambio di residenza anche se l'immobile non viene rilasciato ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca