ci si può rifare sulla pensione di reversibilità?

Tizio A deve allo stato somma x e vive solo ed esclusivamente di pensione, a tutt'oggi riceve una trattenuta del quinto dello stipendio di euro tot dal primo gennaio 2006. Tutto questo con sentenza di tribunale e versamento mensile trattenuto dall'inpdap, versato sul capo .... ecc ecc. domanda: alla morte di A i figli e la moglie faranno rinuncia all'eredità, lo stato potrà rivalersi sulla pensione di reversibilità anche se da quanto ho letto su alcune vostre risposte quest'ultima spetta anche con rinuncia all'eredità?

Ha letto bene: la pensione di reversibilità si acquisisce “iure proprio” e non “iure successionis“, pertanto, se il coniuge superstite (o chi ne ha diritto) rinuncia all'eredità, la pensione di reversibilità non potrà essere più gravata dal pignoramento del quinto per i debiti del "de cuius" verso lo Stato.

Se il coniuge superstite (o chi ne ha diritto) non rinuncia, la quota pignorata dovrà comunque essere oggetto di revisione per la contrazione dell'importo netto e per la verifica di compatibilità della pensione residua rispetto al minimo vitale.

24 aprile 2012 · Piero Ciottoli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pensione reversibilità e indiretta

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Reversibilità della pensione di invalidità al figlio maggiorenne - Solo se riconosciuto inabile al lavoro
In caso di morte del titolare di pensione di invalidità, la pensione di reversibilità spetta al coniuge e ai figli minorenni, mentre ai figli superstiti maggiorenni spetta soltanto se essi siano riconosciuti inabili al lavoro e a carico del genitore al momento del decesso di quest'ultimo. L'inabilità al lavoro rappresenta, ...
Quando il pagamento di un debito del defunto configura accettazione tacita dell'eredità
In tema di successioni per causa di morte, un pagamento transattivo del debito del de cuius, ad opera del chiamato all'eredità, configura un'accettazione tacita dell'eredità, non potendosi transigere un debito ereditario se non da colui che agisce quale erede. Ma, lo stesso adempimento eseguito con denaro proprio, ed in epoca ...
Pensione di reversibilità » Tutto ciò che devi conoscere
La pensione di reversibilità è un importo della pensione che un componente della famiglia, il beneficiario, riceve alla morte del lavoratore assicurato o che percepiva una pensione di vecchiaia, di anzianità o di inabilità. Vediamo, all'interno dell'articolo, tutti gli aspetti di questa particolare procedura. Tutto sulla pensione di reversibilità Esistono ...
La pensione di reversibilità va ripartita fra la vedova e il coniuge divorziato
Le norme inerenti la pensione di reversibilità, si interpretano nel senso che per titolarità dell'assegno deve intendersi l'avvenuto riconoscimento di esso da parte del Tribunale. Tale riconoscimento è intervenuto, essendo in corso il giudizio per la determinazione dell'assegno alla morte del pensionato, e il Tribunale ha dichiarato il diritto del ...
Pensione di reversibilità per il figlio superstite del pensionato deceduto
In caso di morte dei pensionato, il figlio superstite ha diritto alla pensione di reversibilità, ove maggiorenne, se riconosciuto inabile al lavoro e a carico dei genitore al momento dei decesso di questi, laddove il requisito della "vivenza a carico", se non si identifica indissolubilmente con lo stato di convivenza, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca