Chiusura di conto corrente cointestato con scoperto

Io e la mia ex moglie siamo cointestatari di conto corrente a firme disgiunte ove vi è l'accredito del mio stipendio. Sono due anni che ci siamo separati consensualmente, e devo dire che sino ad ora Lei non mi ha creato alcun problema. Ora però avremmo deciso di chiuderlo, visto che Lei ne ha aperto uno per affari propri con altro compagno. Io purtroppo in questi due anni sono rimasto indietro con i pagamenti di diverse rate sia di carte di credito (agos, Findomestic ecc.) che di un paio di prestiti.

Ciò ha indotto le finanziarie a segnalarmi agli enti competenti come cattivo pagatore.

Ora sul conto corrente bancario mi fu data parecchi anni fa da parte della banca la possibilità di star sotto due mensilità (la danno a tutti) che puntualmente io rispetto restando sempre con il rosso fisso.

La mia domanda è questa. Chiudendo questo conto corrente cointestato e aprendone un altro ove risulto solamente io l'intestatario, riesco a mantenere il privilegio delle due mensilità di scoperto oppure vista la mia situazione la banca potrebbe non concedermele?
Oppure potrei chiedere alla banca di cancellare dalla cointestazione la mia ex moglie (ovviamente con il suo consenso) mantenendo così lo stesso conto corrente.

Assolutamente da evitare la chiusura del conto corrente cointestato per aprirne un'altro con intestazione singola: essendo lei stato classificato come cattivo pagatore non riuscirebbe a riottenere il fido, anche con l'accredito dello stipendio.

Se, e solo se, la coniuge separata cointestataria non risulta garante del fido e/o di altri prestiti erogati dalla banca con rate addebitate in conto corrente, ella può, presentare istanza di recesso unilaterale dalla cointestazione: ma prima di procedere, è necessario coprire lo scoperto di conto.

27 aprile 2016 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fido bancario - apertura di credito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Scoperto di conto corrente
Un'altra forma di credito è lo scoperto. Quando il conto corrente va in rosso, perché si spende più di quanto disponibile, la banca copre la somma fino a quando il credito non viene coperto, applicando dei tassi passivi che arrivano anche al 14 per cento annuo. Bisogna ricordare che gli ...
Chiusura del conto corrente - la banca non può condizionarla alla restituzione di un debito del cliente
Può accadere che la banca opponga rifiuto alla richiesta di chiusura del conto formulata dal cliente, giustificando tale rifiuto con il mancato rimborso di somme indebitamente versate al correntista a titolo di stipendio e tredicesima mensilità. Può accadere anche che, dopo il rifiuto di chiudere il conto corrente, trascorrano degli ...
Conto corrente cointestato a firma disgiunta e morte di uno dei cointestatari
In caso di morte di uno dei cointestatari di un conto corrente con operatività disgiunta, il diritto dell'altro cointestatario di ottenere dalla banca la liquidazione dell'intero saldo attivo del conto è subordinato alla presentazione da parte degli eredi, ai sensi della normativa fiscale, della denuncia di successione. Questa infatti costituisce ...
Conto corrente cointestato a firma disgiunta - La delega ad un terzo può essere conferita solo congiuntamente
E' legittimo il comportamento della banca che, nel caso di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, consente ad uno solo dei cointestatari di conferire ad un terzo soggetto delega ad operare e disporre del conto corrente? Com'è noto, in un conto corrente cointestato a firma disgiunta, tutti i cointestatari ...
Conto corrente cointestato? » Non implica che il marito abbia regalato alla moglie la metà del deposito
Il conto cointestato non implica che il marito abbia regalato alla moglie la metà dei soldi depositati. La cointestazione di un conto corrente, infatti, attribuendo agli intestatari la qualità di creditori o debitori solidali dei saldi del conto sia nei confronti dei terzi, che nei rapporti interni, fa presumere la ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca