Chiudere autoscuola sas indebitata ed aprirne un'altra - In che forma societaria?

Ho un autoscuola sas con debiti inps agenzia delle entrate Equitalia: volevo aprire una autoscuola con mio figlio ma il regolamento provinciale (Ferrara) non permette a chi non ha i requisiti cioè mio figlio, che ancora non è istruttore né insegnante ed ha venti anni, di aprire; per cui volevo chiedervi se aprendo una altra autoscuola io che ho i requisiti e chiudendo quella esistente quale tipo di società poteva permettermi di lavorare senza che vengano riversati i debiti sulla nuova o su mio figlio, premetto che tale situazione si è verificata per un lutto e vorrei continuare questa attività avendo tutti i requisiti.

Non c'è molta scelta a riguardo: se i requisiti per l'apertura dell'autoscuola, fissati dal regolamento provinciale, consentono di distinguere la figura del responsabile tecnico dell'autoscuola dalla proprietà, allora conviene riferirsi al modello di società a responsabilità limitata.

Lei può comparire come dipendente (ad esempio, in qualità di direttore tecnico responsabile) con le complicazioni normative e gli adempimenti a carico della società che ciò comporta, oppure come socio.

In ogni caso, inutile sottolinearlo, lei continuerà a rispondere dei debiti accumulati dalla sas. Come dipendente rischierà il pignoramento del 20% dello stipendio (ma basterà assegnarsi uno stipendio minimo); come socio potrebbe essere assoggettato ad espropriazione delle quote societarie, anche se la procedura per una srl, al momento, è piuttosto complicata, non ancora ben delineata e comunque oggetto di dibattito.

15 novembre 2017 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

responsabilità patrimoniale dei soci e degli amministratori

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca