Cartelle riferite al 2003 dalla SAP

Mi sono arrivate una serie di intimazioni di pagamento dalla SAP riferite ad ingiunzioni 2003,2004,2005, relative al Comune di Bracciano, quindi presumo Tarsu od altro; la casa in questione è stata venduta all'asta nel 2005 e pignorata già nel 2000; non più abitata dallo scrivente dal 2001.

Sulle cartelle c'è scritto che sono seguenti alle ingiunzioni n......... dell'ottobre 2009 che non ricordo di aver ricevuto. Sono valide o sono prescritte? Devo pagarle o ricorrere? Sinceramente non ho la possibilità di pagarle, cosa devo fare?

Grazie per l'aiuto, non so cosa fare e mi sono stati dati 5 giorni per pagarle.

Le darò una buona notizia, credo: a fronte delle ingiunzioni di pagamento dovrebbe effettuare un accesso agli atti per verificare che le cartelle esattoriali, a cui le ingiunzioni si riferiscono, siano state correttamente notificate.

Se anche fosse così fortunato da accertare che neanche una cartella le è stata notificata secondo quanto disposto dalla legge, dovrebbe affidarsi ad un avvocato per presentare ricorso.

E lei riferisce di non avere, al momento, tale disponibilità.

Per cui Equitalia può anche mettersi l'anima in pace. Per ora, trascorsi i 5 giorni intimati, non vedrà il becco di un quattrino.

E lei può anche smetterla di lacerarsi nel dubbio, se pagare o ricorrere.

13 febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica delle cartelle esattoriali per accertamenti dell'Agenzia delle Entrate – Termini di decadenza
In tema di accertamenti e controlli delle dichiarazioni tributarie ai sensi dell'articolo 36 bis del DPR 29.9.1973, numero 600, la legittimità della pretesa erariale è subordinata, alla luce dell'intervento legislativo realizzato con l'articolo 1, commi 5 bis e 5 ter, del DL 17.6.2005, numero 106 (convertito con modificazioni con la ...
Equitalia: decadenza dalla rateazione delle cartelle esattoriali » Consigli per il debitore
Come deve comportarsi il debitore che decade dalla rateazione delle cartelle esattoriali di Equitalia? Quali sono i rischi che corre, e quali gli espedienti che può utilizzare? Vediamolo nel seguente intervento. Il contribuente che non paga otto rate (cinque per le rateazioni concesse a partire dal 22 ottobre 2015), anche ...
Sanzioni e dati catastali
La legge finanziaria per l'anno 2005 (articolo 1, comma 333, della legge 30 dicembre 2004, numero 311) ha previsto, a carico degli enti erogatori di energia elettrica, di acqua e di gas, l'obbligo di richiedere i dati catastali identificativi degli immobili presso cui è attivata l'utenza dichiarati dagli utenti e ...
Schemi termini notifica cartella esattoriale per AdE
In tema di accertamenti e controlli delle dichiarazioni tributarie ai sensi dell'articolo 36 bis del DPR 29.9.1973, numero 600, la legittimità della pretesa erariale è subordinata, alla luce dell'intervento legislativo realizzato con l'articolo 1, commi 5 bis e 5 ter, del DL 17.6.2005, numero 106 (convertito con modificazioni con la ...
Al locatore l'onere di registrare il contratto di affitto entro 30 giorni dalla stipula
È nulla ogni pattuizione volta a determinare un importo del canone di locazione superiore a quello risultante dal contratto scritto e registrato. È fatto carico al locatore di provvedere alla registrazione nel termine perentorio di trenta giorni, dandone documentata comunicazione, nei successivi sessanta giorni, al conduttore ed all'amministratore del condominio, ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca