Cartelle esattoriali – Vorrei eccepirne l'annullamento (seconda parte)

In riferimento a questa discussione, voglio precisare che le cartelle esattoriali mi sono state notificate a maggio del 2014, nel mese di luglio ho inviato la richiesta delle relate di notifica, quindi credo che ero nei 90 giorni consentiti per oppormi.

Vediamo allora di capire quando un debitore, a cui sia stata notificata una cartella esattoriale, può affermare di averla impugnata (o opposta) tempestivamente.

Se la cartella esattoriale è originata da un debito iscritto a ruolo di natura erariale (tasse ed imposte) l'opposizione può definirsi correttamente esercitata nei termini se il destinatario propone ricorso giudiziale innanzi alla Commissione Tributaria Provinciale (CTP) territorialmente competente, entro sessanta giorni dalla data di notifica dell'atto.

Se il debitore ha intenzione di eccepire eventuali vizi di notifica degli atti presupposti alla cartella esattoriale, prima di presentare il ricorso (nei sessanta giorni a sua disposizione, quindi) può anche rivolgersi all'ente creditore (nello specifico l'Agenzia delle entrate) per chiedere, con istanza di accesso agli atti, l'esibizione della documentazione attestante la corretta procedura di notifica, per esempio, dell'avviso di accertamento.

Quello che non si può certamente fare è scrivere ad Equitalia e/o all'Agenzia delle entrate, quando sia trascorso circa un anno dalla notifica della cartella esattoriale, per chiedere copia delle relate di notifica ritenendo che, in assenza di una risposta pervenuta entro 220 giorni, il credito non sia più esigibile.

1 settembre 2015 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

annullamento sgravio cartella esattoriale e sospensione della riscossione
cartelle esattoriali Equitalia o ADER
mediazione e ricorso cartella esattoriale

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica delle cartelle esattoriali – ad Equitalia l'onere probatorio sulla correttezza della notifica
Se il contribuente contesta la mancata notifica delle cartelle esattoriali, il concessionario della riscossione deve produrre in giudizio non solo le relate di notifica ma anche copia delle cartelle medesime. In giudizio Equitalia deve produrre copia della cartella esattoriale oltre alle relate di notifica Ciò è quanto emerso da alcune ...
Rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia: scatta la seconda fase » Ecco gli importi complessivi da pagare per gli aderenti
Per quanto concerne la ormai famosa rottamazione delle cartelle esattoriali di Equitalia, o definizione agevolata, si è appena giunti alla seconda fase, ovvero quella che prevede da parte da parte della società di riscossione la comunicazione degli importi complessivi da pagare per gli aderenti. Per poter meglio guidare i contribuenti ...
Cartelle esattoriali » A partire dal primo luglio 2017 cambiano busta e mittente
Per quanto riguarda le cartelle esattoriali, a partire dal 1 luglio 2017, con la chiusura di Equitalia, non recheranno più i colori il logo e il nome dell'agente di riscossione: cambieranno dunque, busta e mittente delle cartelle. A partire dal 1 luglio 2017, cambierà il mittente delle raccomandate che conterranno ...
Notifica delle cartelle esattoriali per accertamenti dell'Agenzia delle Entrate – Termini di decadenza
In tema di accertamenti e controlli delle dichiarazioni tributarie ai sensi dell'articolo 36 bis del DPR 29.9.1973, numero 600, la legittimità della pretesa erariale è subordinata, alla luce dell'intervento legislativo realizzato con l'articolo 1, commi 5 bis e 5 ter, del DL 17.6.2005, numero 106 (convertito con modificazioni con la ...
Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca