Cartelle esattoriali ricevute da disabile

Mia moglie disabile ha ricevuto tre avvisi di giacenza da parte di equitalia, tutte in un solo giorno, che presumo siano cartelle esattoriali inerenti tassa Ama dal 2004 al 2006 e tasse comunali non pagate inerente una vecchia attività chiusa nel 2002. Quanto sopra è stato dedotto andando a controllare l’accesso ai servizi di equitalia sul sito Inps in quanto ancora non ho ritirato materialmente le raccomandate. La domanda è questa:
Mia moglie attualmente è invalida al 100% ed e titolare di una pensione Inps per invalidità e di indennità di accompagnamento. Per il resto è nullatenente e vive con me in un appartamento in affitto, contratto a mio nome ed abbiamo la divisione dei beni. Che cosa rischia se non paga? grazie

Sua moglie rischia il pignoramento presso l’INPS del 10% della parte della pensione eccedente il minimo vitale.

Per farsi un’idea dell’importo suscettibile di pignoramento prenda la pensione netta, sottragga 500 euro e del risultato della sottrazione calcoli il 10%.

Questo è quanto Equitalia può pignorare alla sua consorte, nell’ipotesi che pensione percepita non superi i 2.500 euro.

9 Febbraio 2015 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti dal blog

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cartelle esattoriali ricevute da disabile