Cartelle esattoriali in prescrizione - qual è la procedura per ottenere la sospensione del pagamento?

Se una cartella di pagamento è in prescrizione, qual è la procedura per ottenere la sospensione del pagamento?

Visto che l'argomento è molto articolato e la domanda alquanto generica, ci riferiamo esclusivamente al caso in cui venga notificata al destinatario una cartella esattoriale che si ritiene prescritta.

In tale ipotesi, si può esperire un primo tentativo di composizione del contenzioso segnalando l'intervenuta prescrizione ad Agenzia delle Entrate Riscossione (ricorso bonario in via amministrativo).

In assenza di riscontro, come generalmente avviene, si può eccepire la prescrizione rivolgendosi al giudice competente (termini per la presentazione del ricorso e giurisdizione cambiano in dipendenza della natura del credito azionato).

Se, invece, la cartella esattoriale non è stata mai notificata correttamente e sopravviene una misura cautelare (ipoteca, fermo amministrativo) o esecutiva (pignoramento di immobile, di stipendio, pensione o conto corrente) si può reagire ricorrendo al giudice delle esecuzioni presso il Tribunale territorialmente competente per opporre la prescrizione del titolo (la cartella esattoriale) da cui origina l'illegittimo tentativo di riscossione coattiva da parte di Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER).

2 giugno 2018 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale prescrizione e decadenza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cartella esattoriale pazza e richiesta di sospensione » Mini guida
A chi non è capitato di ricevere una cartella esattoriale da Equitalia a sorpresa? La classica cartella pazza per intenderci, che fa perdere molto tempo al contribuente che deve discolparsi agli occhi del Fisco per non dover pagare di più o ripetere un pagamento già effettuato. Ma perchè si dice ...
Sospensione della riscossione forzata esattoriale
In caso di notifica di una cartella con cui Equitalia richiede il pagamento di somme già effettuato, cosa occorre fare per bloccare le eventuali azioni esecutive o cautelari? Entro il termine di 60 giorni dalla notifica della cartella è possibile presentare a Equitalia, anche in via telematica, una dichiarazione di ...
Fondo di garanzia INPS - Prescrizione del diritto al pagamento del TFR e prescrizione del diritto al pagamento delle ultime tre mensilità
Il fondo di garanzia "TFR e Crediti diversi" è un Fondo gestito dall'Inps che paga il trattamento di fine rapporto (TFR) e le ultime tre mensilità in sostituzione del datore di lavoro insolvente. Il Fondo corrisponde per intero il TFR dovuto dall'imprenditore insolvente nella misura in cui risulta ammesso nello ...
Cartelle esattoriali di equitalia e prescrizione debiti esattoriali » Tutto ciò che il contribuente deve conoscere
Nel caso in cui Equitalia vi abbia notificato una o più cartelle esattoriali per debiti pregressi, come verificare che, trattandosi di vecchi tributi, il credito nei vostri confronti sia ancora da onorare o sia scaduto? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Per stabilire se si devono pagare i debiti con Equitalia di ...
Prescrizione dei tributi – avvisi di mora e intimazioni al pagamento
L'avviso di mora non notificato entro cinque anni dalla cartella di pagamento comporta la prescrizione del diritto al recupero dei tributi locali. Ciò è quanto emerge da una recentissima sentenza della Suprema Corte (Sent Cass numero 4283 del 23 febbraio 2010) la quale si è espressa in merito all'istituto della ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca