Cartelle esattoriali Equitalia - mia madre sostiene che non le sono mai state notificate

Salve, ecco la mia domanda: lo scorso anno ho ricevuto da Equitalia Marche delle cartelle esattoriali di una dozzina di multe che avrei preso nel 2005-2006. Io vivo a Roma, ma la mia residenza è a Fano, nelle Marche. Mia madre sostiene di non aver mai ricevuto la notifica da parte della Municipale, e le credo. Considerato che equitalia aveva già chiesto il prelievo di una parte del mio stipendio dalla società per cui lavoro, invece di contestare la mancata notifica ho fatto un accordo rateizzando l'importo complessivo (3.000 euro). Mi chiedo ora se è troppo tardi per procedere a una contestazione della mancata notifica delle multe.

Inoltre, mi sono arrivate altre due multe: una, dalla municipale, che avrei preso a Luglio di quest'anno e, essendomi arrivata dopo i 90 giorni, la contesterò al Prefetto.

La seconda, ancora da Equitalia, per una multa del Luglio 2006, anche in questo caso mai notificata. Per questa seconda cartella, a chi devo rivolgermi, al Giudice di Pace?

Nel momento in cui si chiede la rateazione del debito non è più possibile presentare ricorso.

Per le altre multe, prima di presentare ricorso, è opportuno verificare eventuali notifiche perfezionate per compiuta giacenza.

Nessuno mette in dubbio ciò che riferisce sua madre, ma capita sempre più spesso che i postini non lascino avvisi per il ritiro del verbale presso gli uffici postali quando alla seconda raccomandata il destinatario risulta temporaneamente irreperibile (sua madre, per esempio, può essere uscita a fare la spesa).

Il primo ricorso può presentarlo indifferentemente a Prefetto o al Giudice di Pace. Con il Prefetto si risparmia il costo del contributo unificato, ma ci si mette nelle mani di un giudice di parte per definizione. Ogni cosa ha i suoi pro ed i suoi contro.

Per la seconda cartella esattoriale, invece, non può che rivolgersi al GdP con istanza di ricorso recuperatorio per omessa notifica del verbale di multa, ammesso sempre che la multa sottostante non le sia stata notificata per compiuta giacenza.

20 ottobre 2011 · Simone di Saintjust

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
cartelle esattoriali Equitalia o ADER
contestare una multa
contestazione multa
multa
notifica
notifica multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e cartelle notificate a mezzo posta » Per i giudici di merito non sono valide
Non è valida la cartella esattoriale di Equitalia notificata per mezzo di posta raccomandata: la Commissione Tributaria Provinciale di Campobasso, con la decisione che analizzeremo, va in controtendenza rispetto alle pronunce della Cassazione e aumenta il numero di precedenti a favore del contribuente. Sembra non finire mai l'aspra lotta tra ...
Cartelle esattoriali di equitalia e prescrizione debiti esattoriali » Tutto ciò che il contribuente deve conoscere
Nel caso in cui Equitalia vi abbia notificato una o più cartelle esattoriali per debiti pregressi, come verificare che, trattandosi di vecchi tributi, il credito nei vostri confronti sia ancora da onorare o sia scaduto? Facciamo chiarezza all'interno dell'articolo. Per stabilire se si devono pagare i debiti con Equitalia di ...
Cartelle esattoriali notificate tramite posta elettronica certificata (Pec) » Scopriamo come funziona
A partire dal 1 giugno 2016 sussiste la possibilità di vedersi notificata, per chi ne abbia disponibilità, una o più cartelle esattoriali tramite posta elettronica certificata (PEC): scopriamo come funziona nel prosieguo dell'articolo. Come già ampiamente esplicato nel nostro blog, ignorare una cartella esattoriale o far finta di non aver ...
Equitalia non può negare l'accesso alle cartelle non notificate al contribuente
Equitalia non può negare l'accesso alle cartelle non notificate al contribuente che teme pignoramento presso terzi Equitalia deve tirar fuori le cartelle non notificate al contribuente che teme pignoramenti presso terzi: il divieto di accesso nei procedimenti tributari non vale dopo l'accertamento. Infatti, sebbene l'articolo 24 della legge 241/90 escluda ...
Cartelle esattoriali originate da multe » Decadenza dopo due anni
Le cartelle esattoriali originate da multe devono essere consegnate al concessionario della riscossione e notificate al trasgressore entro due anni dall'esecutività del ruolo. In caso contrario, sono nulle. Con sentenza del 30 ottobre 2013, infatti, il Giudice di pace di lecce ha annullato una cartella di Equitalia poiché emessa in ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca