Cartelle Equitalia info prescrizione

Ho diverse cartelle Equitalia intestate a me ed altri membri della mia famiglia oltre che alla mia ditta sas.

Non ho la possibilità di saldare tutte queste cartelle, ed ormai sono diversi anni che Equitalia non si fa viva (strano, ho la prima casa di proprietà, e il negozio dove esercito l’attività commerciale sempre di proprietà, ed ho appena svenduto la seconda casa dove per mia sorpresa non c’erano ipoteche, ho anche un’auto dove che io sappia non c’è fermo amministrativo).

On-line riesco a vedere i dettagli di tutte le cartelle con le date di notifica, si parte dal 2001 fino al 2013. Come funziona la prescrizione? Potrei considerare nulle quelle fino al 2009? Le cartelle per la maggior parte sono INPS e TARSU.

Ho anche un grosso debito con una banca dove avevo un fido di 20 mila euro che con gli interessi per sconfinamento fido è arrivato a 30 mila euro. Sono in trattative con la Italfondiario per un saldo stralcio per me molto conveniente. Ma resto con qualche perplessità, come mai non sono mai stati attuate forme di intimazione fino ad ora per questo debito e per quello di Equitalia?

Per INPS e TARSU, una volta notificata la cartella esattoriale, la prescrizione è quinquennale e può essere interrotta da un avviso di intimazione al pagamento, dalla disposizione di fermo amministrativo sul veicolo di proprietà del debitore o dall’iscrizione di ipoteca su un bene immobile del debitore.

La prescrizione deve essere fatta valere impugnando uno degli atti sopra indicati, entro 60 giorni dalla notifica.

Per il resto, oltre che osservare che non bisogna tener conto delle cartelle destinate ai propri familiari, che è ormai praticamente impossibile l’espropriazione esattoriale della prima casa di residenza del debitore, che per ipotecare la seconda casa il debito deve superare i ventimila euro e per espropriarla esso deve eccedere i 120 mila, si può solo dire che lei è un debitore fortunato.

7 Ottobre 2014 · Loredana Pavolini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prescrizione cartelle equitalia
Salve, ho accettato 2 rateizzazioni con Equitalia una da circa 5 mila euro la seconda da circa 48 mila euro. Le pratiche sono separate e mi domando visto che per la seconda (48.000) non ho versato neppure la prima rata se siano ancora validi i termini di prescrizione realativi a dette cartelle facenti parte di questa rateizzazione. ...

Cartelle esattoriali - Vorrei eccepirne l'annullamento in quanto ho chiesto ad Equitalia le relate di notifica e non mi hanno risposto
Lo scorso anno Equitalia mi ha notificato cartelle esattoriali per un totale di 30 mila euro: nell'immediato non ho potuto far altro che pagare una parte di cartelle ed il resto rateizzare, pena il pignoramento del quinto dello stipendio. Successivamente ho inviato a equitalia ed alla agenzia delle entrate una raccomandata con la richiesta delle ricevute di relata notifica relativa alle due cartelle più sostanziose, una di 15 mila euro e l'altra di 10 mila. E' passato più di un anno e non ho avuto alcun riscontro, né da Equitalia, né da Agenzia delle entrate. Posso chiedere l'annullamento del debito ...

Cartelle Equitalia Interessi e pagamento
Ho provveduto a fare un estratto delle cartelle per un totale di 90 mila e 500 euro alla data dell'estratto. Premetto che non sono mai state opposte e quindi tutte dovute anche con eventuali errori se non sbaglio. Detto questo è possibile negoziare un saldo e stralcio con Equitalia? Altra domanda, essendo queste per buona parte in capo a una sas diventata poi srl posso pagare l'intero importo a mio carico e tralasciare quello srl (circa 5000 euro) anche se a Equitalia risulta ora un'unica posizione tutta srl? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cartelle Equitalia info prescrizione