Cartella esattoriale per multa del 2006

Ho ricevuto una cartella esattoriale per una multa del 2006, ho contattato il comando della polizia municipale del comune pertinente e mi hanno detto che la multa risale al 13/5/2006 notificata in data 20/9/2006 tramite mezzo postale (cartolina. Cartolina mai ricevuta, infatti risulta tornata al mittente, ora dopo 5 anni la multa è più che raddoppiata.

Posso fare un ricorso per prescrizione? e se si come devo impostarlo?

Se dopo settembre 2006 non ha ricevuto intimazioni di pagamento, interruttivi dei termini di prescrizioni, può consultarsi con un legale per presentare ricorso.

Come ha stabilito la Corte di Cassazione per la cartella esattoriale va esperita l'opposizione all'esecuzione ex art. 615 cod. proc. civ., allorquando si contesti la legittimità della iscrizione al ruolo per la mancanza di un titolo legittimante l'iscrizione stessa, o si adducano fatti estintivi sopravvenuti alla formazione del titolo esecutivo; con la conseguenza che se il rimedio è esperito prima dell'inizio dell'esecuzione, giudice competente deve ritenersi, in applicazione del criterio dettato dall'art. 615, primo comma, cod. proc. civ., quello ritenuto idoneo dal legislatore a conoscere della sanzione, cioè quello stesso indicato dalla legge come competente per l'opposizione al provvedimento sanzionatorio.

Non si tratta, dunque, di un ricorso tipo "fai da te", anche se va sempre presentato al Giudice di Pace entro 30 giorni dalla notifica della cartella esattoriale.

Al limite può cercare su Google siti che offrono servizi di tipo legale.

7 dicembre 2011 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
cartella esattoriale prescrizione e decadenza
mediazione e ricorso cartella esattoriale
multa
notifica cartella esattoriale
notifica multa
opposizione a cartella esattoriale
prescrizione multa
ricorso multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione per la parcella di un avvocato - Decorrenza, comunicazione interruttiva dei termini ed implicazioni dell'eccezione di prescrizione
Costituisce atto idoneo ad interrompere la prescrizione l'inoltro della richiesta di adempimento per lettera raccomandata, la cui spedizione è provata dalla relativa ricevuta e i cui particolari doveri di consegna a carico del servizio postale ne fanno presumere l'arrivo al debitore, pur in assenza della ricevuta di ritorno. Solo a ...
Cartella esattoriale originata da multa » La prescrizione è di 5 anni
La cartella esattoriale originata da una multa per trasgressione al codice della strada è prescrivile entro cinque anni e non in dieci. La cartella, infatti, ha il ruolo di mettere in mora il debitore e interrompere la prescrizione, vale cioè come un mero atto di precetto ed è assimilabile ad ...
Non interrompe la prescrizione l'atto di costituzione in mora notificato con raccomandata a soggetto estraneo al debitore
Un atto di costituzione in mora del debitore, per produrre i suoi effetti e, in particolare, l'effetto interruttivo della prescrizione del credito preteso, deve essere diretto al suo legittimo destinatario, ma non è soggetto a particolari modalità di trasmissione, né alla normativa sulla notificazione degli atti giudiziari. Pertanto, nel caso ...
Notifica diretta della cartella esattoriale - Equitalia deve fornire la prova della corrispondenza fra originale dell'atto e copia notificata
Com'è noto la notifica della cartella esattoriale può essere eseguita anche mediante invio, da parte dell'esattore, di lettera raccomandata con avviso di ricevimento; in tal caso la raccomandata è notificata in plico chiuso e la notifica si considera avvenuta nella data indicata nell'avviso di ricevimento sottoscritto». Non è corretto affermare ...
Notifica diretta della cartella esattoriale - Se effettuata in busta chiusa il destinatario può sempre eccepire un vizio di notifica
Com'è noto, la cartella esattoriale può essere notificata con raccomandata A/R tramite invio diretto effettuato da Equitalia (o da un qualsiasi concessionario della riscossione in ambito locale). Se la cartella esattoriale viene inserita in una busta chiusa, tuttavia, la ricevuta di ritorno attesta solo che la busta è stata consegnata ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca