Cartella esattoriale inesistente se relata illeggibile o non firmata

Ho una relata di notifica di una cartella esattoriale di equitalia completamente illeggibile, tanto che inizialmente ho pensato fosse bianca. mi hanno detto che questo può essere motivo di ricorso per chiedere l'annullamento.

Inoltre ho saputo che le cartelle devono essere firmate, altrimenti non sono valide. La cartella esattoriale, infatti, è parificata dal dpr 602 del 1973 ad un atto di precetto, il quale, secondo gli articoli 480 e 125 del c.p.p. deve essere firmato. E' inoltre un atto amministrativo, e come tale deve riportare la sottoscrizione del responsabile del procedimento.

Cosa ne pensate?

Pensiamo che bisogna fare i "conti della serva", come sempre.

Innanzitutto occorre rivolgersi ad un professionista serio, affidabile e capace a cui chiedere una valutazione sulla opportunità e convenienza economica di impugnare la cartella esattoriale per i motivi da lei individuati, nonché un preventivo per la redazione, la presentazione e la eventuale discussione del ricorso. Anche i costi "vivi" dovranno essere computati nella maniera più dettagliata ed esauriente possibile.

Poi, bisogna tener presente che quasi sempre le spese di giudizio risultano compensate fra le parti; ma in alcuni casi, e negli ultimi tempi sempre più spesso per scoraggiare i ricorsi "temerari", le spese di giudizio vengono totalmente accollate alla parte soccombente (dunque, anche gli oneri sostenuti dalla controparte, comprese quelle per l'assistenza legale). Tenere nel conto anche questa eventualità è la maniera migliore per operare delle scelte consapevoli: il professionista contattato potrà sicuramente fornirle cifre attendibili.

Esaurita questa fase, diciamo ricognitiva, non resta altro che confrontare i costi (quasi certi) ottenuti con essa con quelli (certissimi) che si ricavano dalla cartella: l'importo iscritto a ruolo di cui Equitalia le chiede il rimborso, sebbene con relata pressochè illeggibile e (probabile) firma omessa.

Può aiutare una riunione familiare: le decisioni condivise sull'opportunità e la convenienza economica di presentare ricorso basato su questioni formali e non sostanziali (anche se la forma, si sa, è sostanza) sono sempre le migliori, anche perchè evitano, un domani, il fastidio di sentirsi dire, ad esempio: " ... hai la testa dura, te l'avevo detto io di lasciar perdere e pagare la cartella ...".

10 aprile 2012 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
mediazione e ricorso cartella esattoriale
notifica cartella esattoriale
notifica decreto ingiuntivo
notifica precetto
opposizione a cartella esattoriale
opposizione a decreto ingiuntivo
relata di notifica

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Notifica della cartella esattoriale - Equitalia deve depositare la relata in originale
Per dimostrare l'avvenuta notifica della cartella, Equitalia deve depositare anche l'originale o la copia della cartella con la relata in calce. Se il contribuente eccepisce in giudizio la mancata notifica della cartella esattoriale, è onere dell'Agente della riscossione dare la prova dell'avvenuta notifica. In proposito la Commissione tributaria provinciale di ...
Notifica della cartella esattoriale e degli atti di accertamento - uniformità della procedura e nuova relata di notifica
Con un provvedimento del 5 marzo 2013, l'Agenzia delle Entrate ha introdotto nuove modalità per la notifica delle cartelle esattoriali. La modifica della procedura si è resa necessaria dopo la sentenza della Corte Costituzionale del 19 novembre 2012, no 258 con cui veniva dichiarata l'illegittimità costituzionale del terzo comma dell'articolo ...
Competenza territoriale del Giudice in opposizione a cartella esattoriale originata da multa - luogo di notifica della cartella o di accertamento infrazione?
Trattandosi di giudizio di opposizione all'esecuzione, incardinato ex articolo 615 cod. proc. civ. con riferimento alla cartella esattoriale con la quale è stato richiesto il pagamento di somma con contestuale avvertenza, in caso di mancato pagamento nel termine assegnato, dell'inizio del procedimento esecutivo, deve ritenersi che la individuazione della competenza ...
Cartella esattoriale illegittima senza data di esecutività dei ruoli
La cartella esattoriale è illegittima se non indica la data in cui i ruoli sono stati resi esecutivi (la data di esecutività dei ruoli o la data di consegna dei ruoli) La Cortedi Cassazione ha ritenuto illegittima la cartella esattoriale che non contenga l'indicazione precisa della data di esecutività (Cassazione, ...
Cartella esattoriale originata da multa » La prescrizione è di 5 anni
La cartella esattoriale originata da una multa per trasgressione al codice della strada è prescrivile entro cinque anni e non in dieci. La cartella, infatti, ha il ruolo di mettere in mora il debitore e interrompere la prescrizione, vale cioè come un mero atto di precetto ed è assimilabile ad ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca