Cartella esattoriale imposte prescritte

In seguito ad accertamento dell’agenzia delle Entrate, ho ricevuto a giugno 2010 una cartella relativa ad imposte (irpef e Iva) anno 2003 e 2004.

La cartella mi è stata notificata via raccomandata che ho ritirato in posta.

Non ho impugnato la cartella nei 60 giorni e spaventato dalla cifra ho chiesto la rateizzazione che mi è stata accordata ma son riuscito a pagare solo alcune rate.

Leggendo il forum mi sembra di capire che la cartella si possa annullare anche decorsi i 60 giorni per i seguenti motivi:
– la notifica non è avvenuta correttamente;
– le imposte relative agli anni 2003 e 2004 erano ormai prescritte.

Sono vere le mie supposizioni? come posso agire ora?

Non giudico le sue supposizioni: evidentemente non siamo chiari noi quando scriviamo.

Lei, a questo punto, deve solo continuare il piano di rientro concordato con Equitalia. E non ci pensi più.

23 Gennaio 2012 · Ludmilla Karadzic

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dove mi trovo?