Cartella Equitalia per decadenza dal beneficio della rateazione debito IVA

Ho rateizzato un debito iva risalente all'anno 2006 dell'importo originario di circa 9 mila e 300 euro in 20 rate trimestrali: il mese scorso ho ricevuto una cartella esattoriale di Equitalia che mi comunica che sono decaduto dal beneficio della rateazione in quanto ho pagato una rata con 6 giorni di ritardo.

Equitalia mi chiede circa 10 mila euro.

Mi chiedo: è normale aver rateizzato 9.300 euro di debito IVA 2 anni fa, aver pagato ad oggi 7 rate per un totale di oltre 3.000 euro, e adesso trovarmi nella condizione di sentirmi richiedere 10.000 euro da equitalia?

A me sembra sciacallaggio allo stato puro, e meno male che stiamo parlando dello Stato che ci dovrebbe aiutare in questi anni così difficili.
La cartella riporta anche il fatto che non è possibile una ulteriore rateazione in quanto trattasi di cartella emessa a seguito di decadenza dal beneficio della rateazione... è possibile??
Grazie in anticipo a chi mi potrà dare qualche consiglio su come gestire questa situazione.

Purtroppo non è la prima volta che sento una cosa del genere. Le dovrebbe essere stata applicata una sanzione del 30% come se avesse omesso totalmente il pagamento.

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale
cartella esattoriale decadenza rateazione
cartella esattoriale rateazione
rateazione Equitalia o ADER

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca