Cartella Equitalia a cittadino straniero residente all'estero.

Sono una cittadina inglese residente in Italia sino al mese di febbraio 2010. Ufficialmente non ho ricevuto ancora notifica, ma ho saputo che mi sono state “consegnate” cartelle da parte di Equitalia per un totale di circa 30.000 euro. Io risiedo di nuovo in Inghilterra dal mese di marzo 2010. Sono nullatenente, vivo in affitto, non ho un’automobile e quindi sarà molto difficile che potrò pagare. Volendo tornare in Italia per visitare mia figlia rischio l’arresto?

No signora, non c’è arresto, in Italia, per il mancato pagamento delle cartelle esattoriali.

Per precauzione, tuttavia, non porti con sé e non indossi, oggetti di valore. Contante, pochissimo, giusto quel che serve per le mance.

Eviterà così furti con destrezza e rapine da parte dei normali delinquenti e pignoramenti ad opera di agenti esattoriali Equitalia ed ufficiali giudiziari.

Unica eccezione le farfalline di Silvio, se ne ha qualcuna. Quelle le può portare ed indossare liberamente: pare siano state dichiarate impignorabili con decreto d’urgenza.

18 Settembre 2011 · Simone di Saintjust

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?