Cartella esattoriale per bollo auto ereditata – Tassa evasa, sanzioni e interessi


Ho ereditato anche alcune cartellee riferite a dei bolli auto: se il bollo auto era di esempio 250 Euro la cartella poi di circa 600.
Io, come erede,devo pagare solo i 250 del bollo o anche tutte le sanzioni e gli interessi?

Non è tenuto a pagare, in quanto erede, sanzioni amministrative e gli interessi di ritardato pagamento per la tassa automobilistica evasa dal defunto.

Infatti, l’articolo 8 del decreto legislativo 472/1997 sancisce l’intrasmissibilità della sanzione agli eredi e che, quindi, l’obbligazione al pagamento della sanzione amministrativa non si trasmette agli eredi.

In pratica, gli eredi devono pagare l’importo delle tasse eventualmente evase o dovute dal defunto, ma non le sanzioni e le soprattasse.

Al pagamento delle tasse di successione sono obbligati solidalmente tutti gli eredi per l’intero ammontare dovuto e nel limite del valore della propria quota ereditaria.

5 Settembre 2019 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cartella esattoriale per bollo auto ereditata – Tassa evasa, sanzioni e interessi