Apertura conto corrente e carnet assegni per soggetto con pregiudizievoli

Tempo fa ero socio di una società di cui non ero l’amministratore: la società aveva un mutuo e questo mutuo non è stato pagato. Adesso vorrei aprire una nuova società e vorrei sapere visto che esistono a mio nome dei pregiudizievoli gravi ma non dei protesti, posso aprire un conto corrente ed ottenere un carnet assegni.

Riuscirà senz’altro ad ottenere l’apertura di un conto corrente, ma le sarà difficile ottenere un carnet assegni.

25 Marzo 2016 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Un soggetto fallito può richiedere l'apertura di un conto corrente?
Mia madre ha un fallimento aperto dal 2006 che si concluderà a fine anno: per fortuna è rientrata nella nuova procedura fallimentare (2006) e grazie a questo ha continuato a lavorare e a percepire lo stipendio che viene accreditato sul mio CC da ormai 12 anni. Avendo avuto la necessità di fare la cessione del quinto dello stipendio, adesso la finanziaria non sa dove accreditare i soldi perché nessuno banca le apre un conto corrente e neppure un libretto postale. Sapete aiutarmi? ...

Apertura conto corrente intestato ad eredità beneficiata
Io e mio fratello abbiamo accettato con beneficio di inventario l'eredità di nostro padre, come unici eredi: l'eredità con beneficio di inventario consisteva solo in porzione di immobili, non esistevano conti correnti. Abbiamo richiesto e ottenuto autorizzazione del Giudice a vendere le quote di immobile ereditate. Il giudice ha disposto che le somme vengano depositate in un conto o libretto postale o bancario intestato a EREDITÀ BENEFICIATA DEL DE CUIUS NOME COGNOME. Abbiamo notevoli difficoltà a individuare una banca o ufficio postale che faccia tale conto o libretto, adducendo motivazioni come prodotto non esistente, ufficio postale in comuni differenti dal ...

Non mi aprono un conto corrente perché segnalata in CRIF - Come faccio adesso?
Ho bisogno di aprire un conto corrente cointestato con mia madre e mia sorella, per la vendita di una proprietà all'estero: nessuna banca vuole aprire il conto a mio nome perché segnalata al CRIF per POCHI euro. Sono già passati più di 36 mesi e ancora sono segnalata? Come posso sapere la prescrizione del mio debito? Come posso cancellarmi dal CRIF? Sono un po' disperata, poiché mia madre non sa della mia situazione. Cosa posso fare? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Apertura conto corrente e carnet assegni per soggetto con pregiudizievoli