Canone Rai in bolletta elettrica per pensionato - E' possibile non pagare?

Sono un ottantenne che percepisce una pensione di appena 600 euro al mese e l'anno prossimo avrò delle spese di ristrutturazione della mia casa di proprietà che non posso assolutamente evitare.

Sto cercando di ridurre al minimo le spese per far fronte a questa evenienza.

Tra le tante cose, vorrei sapere se è possibile evitare di pagare il canone Rai.

Se si, in che modo?

I cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo non superiore a 8000 euro, per essere esonerati dal pagamento del canone TV possono rivolgersi agli uffici dell'Agenzia per presentare una dichiarazione sostitutiva di richiesta di esenzione.

La richiesta, accompagnata da un documento di identità valido, deve essere compilata sull'apposito modello pubblicato sul sito internet dell'Agenzia.

Chi fruisce dell'esenzione per la prima volta doveva, però, presentare la richiesta entro il 30 aprile.

Per coloro che volevano invece, beneficiarne a partire dal secondo semestre, la scadenza era fissata al 31 luglio.

Per continuare ad avvalersi dell'agevolazione negli anni successivi se le condizioni di esenzione permangono, non è necessario presentare ulteriori dichiarazioni.

Se invece, negli anni successivi alla presentazione della dichiarazione si perde il possesso dei requisiti per beneficiare della esenzione, è necessario versare il canone.

Chi, infine, nel corso dell'anno attiva per la prima volta un abbonamento al servizio radiotelevisivo, deve inviare la richiesta di esenzione entro 60 giorni dalla data in cui sorge l'obbligo di pagare il canone.

Coloro che hanno già pagato il canone per gli anni 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 2015 e 2016 possono chiederne il rimborso tramite il modello presentato di seguito.

Modelli pdf per esenzione e rimborso canone rai:

Modello esenzione canone rai

Modello rimborso canone rai

Si ricorda che la dichiarazione sostitutiva di esonero e l'istanza di rimborso dal pagamento del canone TV possono:

  • essere spedite per raccomandata, senza busta, al seguente indirizzo: Agenzia delle Entrate – Ufficio Torino 1 Sat – Sportello abbonamenti tv – Casella Postale 22 - 10121 – Torino
  • essere consegnate dall'interessato presso un qualsiasi ufficio territoriale dell'Agenzia delle entrate

16 novembre 2017 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

canone rai in bolletta
canone rai in bolletta - dichiarazione sostitutiva

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Canone RAI in bolletta elettrica per soggetto ricoverato in casa di riposo
Cosa deve fare un contribuente ricoverato in una casa di riposo? Se il contribuente detiene un apparecchio tv nella propria abitazione è tenuto al pagamento del canone anche se è ricoverato in casa di riposo. Se il contribuente non possiede la TV, qualora sia titolare di un'utenza elettrica con tariffa ...
Canone RAI in bolletta elettrica - Rischio incombente di doppio addebito del tributo
La legge prevede che per i titolari di utenza di fornitura di energia elettrica, il pagamento del canone avviene in dieci rate mensili, addebitate sulle fatture emesse dall'impresa elettrica aventi scadenza del pagamento successiva alla scadenza delle rate. Le rate, ai fini dell'inserimento in fattura, s'intendono scadute il primo giorno ...
Canone Rai in bolletta elettrica - Tips and Tricks
A proposito di canone RAI, forse non tutti sanno che: Il canone RAI deve essere corrisposto da chiunque detenga uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radiotelevisive indipendentemente dalla qualità o dalla quantità del segnale ricevuto e dal relativo utilizzo Il canone RAI è dovuto una ...
Canone RAI - L'oscuramento della TV di Stato non salva dall'obbligo di pagare il tributo
La richiesta di oscuramento dei canali Rai non fa venir meno l'obbligo di pagamento del canone radiotelevisivo. La disciplina del canone radiotelevisivo costituisce una prestazione tributaria fondata sulla legge e non commisurata alla possibilità effettiva di usufruire del servizio: pertanto, la richiesta di oscuramento dei canali Rai non rientra nel ...
Canone Rai in bolletta elettrica » Agenzia delle Entrate vs normativa vigente? Errori e incongruenze sull'applicazione della misura
Dopo l'approvazione della normativa che prevedeva il pagamento del canone rai direttamente attraverso la bolletta elettrica, erano sorti dubbi e perplessità da parte di consumatori e associazioni: ora l'agenzia delle entrate dirama una nota chiarificatrice, a dir poco ambigua e paradossale. Canone Rai nella bolletta elettrica: n comunicato piuttosto sibillino ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca