Cancellazione sofferenza da banche dati dei cattivi pagatori

Domanda di giarre
24 marzo 2016 at 03:21

Dopo il pagamento ho ottenuto la quietanza liberatoria dalla banca che recita: dichiariamo pertanto che la banca scrivente nulla ha più a pretendere nei confronti del Sig. Xxxx.

Ora come devo procedere per far cancellare la sofferenza? Devo inviare questa liberatoria a qualcuno o fa tutto la banca?

Risposta di Annapaola Ferri
24 marzo 2016 at 03:34

Lo schema di verifica/cancellazione per l'elenco CRIF dei cattivi pagatori è il seguente:

crif tempi

Quando saranno maturi i tempi per ottenere la cancellazione della segnalazione bisogna andare sul sito CRIF (cliccando sull'immagine) e seguire le istruzioni. Si può così sapere se si è inclusi fra i cattivi pagatori e procedere con la richiesta di cancellazione del proprio nominativo.

Per Experian la procedura è identica, ed è descritta qui.

Per CTC (Consorzio di Tutela del Credito), analoga procedura per l'accesso ai dati, la verifica di esistenza di una eventuale registrazione e la richiesta di cancellazione. Si procede on line anche con questa Centrale Rischi, seguendo le istruzioni indicate qui.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Fermo amministrativo - cancellazione e spese di cancellazione
La cancellazione della ipoteca del mutuo
Accordo a saldo stralcio - Come deve essere redatto il testo della quietanza liberatoria
Cattivi pagatori e diritto all'oblio – guida alla cancellazione dei propri dati con ricorso all'Autorità per la tutela della privacy
Accordo a saldo stralcio, debito rinunciato e illegittima segnalazione in Centrale Rischi - Il punto di vista dei giudici romani

Briciole di pane




Cerca