Campionato calcio serie A: Sky Premium e Dazn - Come e quanto costa vedere tutte le partite?

Sono un abbonato Sky da anni, per quanto riguarda il pacchetto calcio: non ho ancora capito bene cosa accadrà quest anno, perché a causa di un concorrente, Dazn, sembra che non siano disponibili tutte le partite.

Potete spiegarmi cosa è cambiato, cosa devo fare, e quanto costa vedere tutta la serie A?

Dazn, pronuncia Dazone, è un servizio live e on demand di sport in streaming che dal del 18-19 agosto trasmetterà tre gare per ogni giornata di campionato per un totale di 114 partite a stagione, più gli highlights degli altri sette match: dopo le polemiche iniziali, sono stati fatti accordi con Sky e Mediaset Premium per facilitare la questione, ma non senza ulteriori costi.

Facciamo un quadro dettagliato.

Fino all'ultima stagione calcistica, quella 2017/2018, il campionato italiano di calcio di Serie A veniva trasmesso integralmente da Sky con alcune partite che andavano in onda anche sul digitale terrestre di Mediaset Premium.

Ma a partire dal campionato 2018/2019, fino a quello 2020/2021, lo scenario per i tifosi e gli appassionati di calcio cambia.

Fa ingresso nella scena, infatti, DAZN, un servizio, che fa parte del gruppo Perform, il quale offre contenuti sportivi in streaming sia live sia on demand.

La piattaforma dà la possibilità, grazie all'aggiudicazione dei diritti di quest'anno, di vedere numerosi eventi sportivi, tra cui molte partite del campionato di Serie A e Serie B, al prezzo di 9,99 euro al mese.

Su DAZN sarà possibile assistere in esclusiva a 114 partite di Serie A per i campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021.

In particolare, DAZN trasmette tre partite per ogni giornata: quella del sabato alle 20:30, quella della domenica alle 12:30 e una tra quelle che si giocano domenica alle 15:00.

Inoltre, sono disponibili gli highlights delle altre sette partite della giornata del massimo campionato italiano.

La piattaforma è, per capirci, simile a Netflix: sembra che gli account condivisibili siano 8.

Veniamo ora alla questione delle vecchie piattaforme e all'integrazione con DAZN.

Dunque, che fine ha fatto Mediaset Premium?

Inizialmente sembrava uscita di scena.

Alla fine, però, Perform ha stretto un accordo che consentirà alla tv digitale del Biscione di offrire le tre partite a settimana previste dal pacchetto DAZN, oltre la Serie B e la Liga spagnola.

Attenzione, però, le tre partite non saranno visibili sul digitale terrestre ma solo attraverso un device (pc, tablet, cellulare, smart tv, XBox o Ps4) connesso ad internet.

E con SKY, come funziona invece?

Grazie però all'accordo con Dazn, Sky trasmetterà anche le tre partite di Serie A che le mancavano: la app di DAZN verrà infatti integrata su Sky Q, la nuova piattaforma del colosso di Murdoch.

Su Sky Q si potranno quindi vedere, a pagamento, a seconda del pacchetto scelto, tutte le partite di serie A e quelle di serie B, oltre a tutta la UEFA Champions League, la UEFA Europa League e la Premier League.

Gli abbonati potranno seguire le dirette via satellite, con il digitale terrestre o via fibra.

In streaming le partite saranno visibili su Now Tv e Sky Go.

Naturalmente c'è un sovraprezzo.

Gli abbonati Sky avranno diritto ad acquistare gli abbonamenti mensili a Dazn ad un prezzo scontato (7,99 euro per i clienti da più di un anno, 9,99 euro per tutti gli altri) e potranno fruirne su tutti i dispositivi dove Danz è disponibile, dagli smart tv agli smartphone.

Oltre che su Sky Q, ma sempre passando dall'app integrata.

Sono previsti, inoltre, altri sconti qualora si volessero acquistare i ticket a 3 o 9 mesi, per gli abbonati sky.

1 agosto 2018 · Giovanni Napoletano

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore - telefonia internet e pay tv

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Rc auto » Per i disoccupati l'assicurazione costa di più - Ecco perchè
Tra le variabili che influiscono sulla determinazione del costo dell'assicurazione auto, molte compagnie includono anche il mestiere del cliente. Si scopre così che i medici sono la categoria più coccolata, mentre i disoccupati quella che finisce per pagare di più. ...
Crisi e famiglia » Quanto costa oggi crescere un figlio?
Quanto costa crescere un figlio in tempo di crisi? Quanti figli è possibile mantenere, in base alle possibilità economiche presenti e future? A queste, ed altre, domande, rispondiamo nel prosieguo dell'articolo. Partiamo da uno studio europeo: ad esempio, il costo medio che i genitori britannici devono sostenere per crescere i ...
Prendi oggi e comincia a pagare in comode rate fra sei mesi ...
Vi siete mai chiesti perchè nei grandi centri commerciali gli sconti per acquisti di elettrodomestici, tv, hifi ecc. siano riservati esclusivamente a chi chiede un finanziamento? Non vi sembra strano che chi vuole pagare in contanti debba corrispondere l'intera cifra senza alcuno sconto? Facciamo un esempio. Prendiamo un TV color ...
Pensioni: tutte le novità dopo l'ultima riforma » Ecco quanto si perderà con l'Ape (anticipo pensionistico)
Per quanto riguarda le pensioni, scopriamo quali sono tutte le novità dopo l'ultima riforma, che di fatto ha introdotto l'anticipo pensionistico (Ape). L'Ape, acronimo che sta per Anticipo pensionistico è il progetto sperimentale che consentirà dal 2017, a chi ha raggiunto almeno i 63 anni di età di andare in ...
Pubblicità ingannevole comparativa » Multata la società che produce Dixan
L'Autorità Garante della Concorrenza ed il Mercato (Agcm) ha inflitto una pesante multa alla Henkel, società produttrice del noto marchio Dixan, per pubblicità ingannevole comparativa. A parere dell'antitrust, infatti, Dixan non lava meglio di Dash. Prima di descrivere i dettagli della vicenda, è bene definire cosa significa pubblicità ingannevole e ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca