Cambio targhino per motorino 50 cc – ricorso o non ricorso?

Domenica scorsa ero fermo sul motorino quando una vigilessa si avvicina e mi dice: ho visto che da tre giorni la tua vespa e ferma qui e non ha il nuovo targhino.

Io le rispondo hai ragione purtroppo io sono sempre all'estero per lavoro ma se vuoi vado a casa (10 metri) e ti faccio vedere che ho la targa nuova e il libretto di circolazione.

Allora lei dice va bene e finisce li.

Io giustamente vado subito a cambiare la targa avendola, ma purtroppo 2 giorni dopo mi arriva la multa, 519,67 euro.

Sulla multa non c'è il luogo e l'ora della contravvenzione e nemmeno la mia contestazione, infatti la multa la vigilessa l'aveva fatta 3 giorni prima che mi avvisasse.

Vi chiedo a parte l'inesattezza del verbale senza specifiche della contravvenzione, ora, data e luogo e vista l'entità del verbale almeno potevo contestarla la multa mostrando che la targa io ce l'ho. Posso farlo il ricorso o non mi conviene perché va a finire che pago il doppio ...

La targa andava sostituita sin dal 13 febbraio. Quindi ritengo improponibile il ricorso. Il fatto che lei avesse effettuato la ritargatura nei termini di legge, non può esimerla dall'obbligo di sostituire la vecchia targa.

13 luglio 2012 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

contestazione multa
multa
ricorso multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa - Il ricorso inibisce la possibilità di ottenere lo sconto
In caso si pensi di aver subito una multa ingiustamente, ci sono due alternative. La prima è il ricorso al prefetto competente per territorio entro 60 giorni dalla data di contestazione o di notifica del verbale. Va presentato al comando dal quale dipende l'agente accertatore o inviato per raccomandata a/r. ...
Multa scontata » Notifica e contestazione immediata - Da quando decorrono i cinque giorni?
Si ha la contestazione immediata quando c'è immediato accertamento della violazione da parte dell'agente, ovvero quando il trasgressore viene fermato subito dagli agenti e tramite la contestazione immediata viene portato a conoscenza dell'infrazione commessa e della multa che gli viene comminata. Con la contestazione immediata il trasgressore riceve subito il ...
Multa per Ztl » Contestazione e ricorso: la guida
Multa per accesso irregolare in ZTL: come proporre ricorso e contestazione. Nel nostro paese, dodici città sono dotate di zone a traffico limitato, le Ztl. Queste aree spesso comprendono centri urbani che impediscono la viabilità in determinati giorni e orari alle vetture non autorizzate. Lo scopo delle ZTL, in teoria, ...
Infrazione e mancata comunicazione dati conducente » Decide giudice del luogo dove ha sede Polizia
Infrazione commessa e mancata comunicazione dei dati del conducente. In questo caso è competente il giudice del luogo dove ha sede l'organo di polizia procedente. Infatti, contro il verbale di accertamento a carico del conducente che non comunica le generalità della persona al volante al momento dell'infrazione, è territorialmente competente ...
Ricorso a verbale di multa - per il Giudice di Pace il termine è di trenta giorni
Il 1° settembre 2011 il consiglio dei ministri ha approvato in maniera definitiva il decreto legislativo recante disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili, decreto che riduce a 30 (trenta) giorni il termine concesso per presentare al Giudice di Pace un ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca