Cambio di residenza e debiti

Argomenti correlati:

Sono sposato con mia moglie da 4 anni, fino ad oggi lei ha fatto residenza a casa dei suoi e io dai miei.

Ora viviamo in una casa intestata a me e alla mia famiglia e con un bebè in arrivo vorremmo farci la residenza in questa casa.

Prima di procedere però ho il problema che mia moglie avendo un’attività commerciale ha qualche debito con equitalia circa 15000 euro e ho paura che qualcuno venga a pignorare i beni della mia casa.

Naturalmente non riesco a dimostrare di averli acquistati io.

C’è qualcosa che posso fare prima di far cambiare residenza a mia moglie? Sottolineo il fatto che abbiamo anche la separazione di beni.

Vorrei un consiglio sul da farsi.

Prima che la debitrice (sua moglie) fissi la residenza nella casa intestata al marito, il marito può incaricare un tecnico (eventualmente un CTU del tribunale) per una perizia asseverata dalla quale si evinca lo stato dei luoghi alla data, producendo altresì un elenco dettagliato di quanto contenuto nell’appartamento.

14 Dicembre 2011 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambio di residenza del debitore e probabile pignoramento incombente
Mia sorella ha fatto la residenza a mia insaputa nella mia casa: ho fatto l'errore di accettare una raccomandata a suo nome, scoprendo cosi la residenza, che la informava che entro 10 giorni doveva pagare un'ingente somma. Ora io temo possa venire qualcuno a pignorare a casa mia visto che mia sorella non credo sistemerà la cosa. Basta che lei provveda a togliere la residenza da casa mia per stare tranquillo? O dovrebbe anche dichiarare di non averci mai abitato, come affettivamente è, e incorrendo quindi in un reato come credo? Come dovrei muovermi? Andare in comune e denunciare che ...

Cambio residenza presso residenza effettiva dopo precetto
In quanto rappresentante legale di una sas, ho ricevuto un atto di precetto: per prevenire un eventuale pignoramento mobiliare presso la residenza, devo finalmente aggiornare la mia residenza anagrafica, attualmente a casa di mia madre, per trasferirla dove risiedo effettivamente. La mia domanda è che, siccome che gli atti sono stati comunicati anche all'indirizzo di residenza, consegnati dal postino, sapendo dove vivo, al mio indirizzo effettivo (nello stesso comune), non vorrei, una volta trasferita la residenza, rischiare problematiche nella vecchia residenza dove i pochi mobili sono di proprietà di mia madre (pochi, non vivendoci attualmente neanche lei). Se avessi la ...

Cambio residenza fittizia
Vorrei riuscire a staccarmi dallo stato di famiglia d'origine: io abito con mia moglie e i miei due figli piccoli di 8 mesi e 3 anni con i miei genitori, mio fratello. la moglie e, tra poco, con loro figlio. Vorrei potermi staccare dallo stato di famiglia per poter abbassare il valore dell'ISEE visto che abitiamo tutti insieme ma ognuno contribuisce per la propria famiglia. Mia moglie non lavora e io lavoro con 1000€ al mese senza busta paga perchè lavoro come collaboratore familiare con mia madre. Se riuscissi ad abbassare l'ISEE potrei pagare meno il nido dei bimbi e ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambio di residenza e debiti