Cambiali pagate in ritardo e possibili ripercussioni sul merito creditizio

Argomenti correlati:

Nel 2010 ho fatto un prestito personale con garante mio padre per l’acquisto della mia auto che ho potuto pagare solo per qualche mese perché successivamente ho perso il lavoro e sono rimasto indietro con i pagamenti. Nel 2012 sono stato contattato da una compagnia di recupero crediti per far si che la mia situazione finanziaria andasse al posto e mio padre ha firmato delle cambiali che portava la fine del pagamento nel 2015.

Successivamente per un lavoro poco stabile 6 cambiali le ho pagate in ritardo e l’ultima l’ho pagata nell’ottobre 2015. Ad agosto 2018 ho fatto la visura della crif e non risultano segnalazioni però ho provato a fare un piccolo finanziamento ma mi viene respinto. La mia domanda è come mai non mi viene accettato un finanziamento e se posso richiedere un mutuo.

Provi ad effettuare una visura anche in CTC, Experian Cerved e nel Registro Informatico dei Protesti (RIP): il diniego del finanziamento richiesto, anche in assenza di dati negativi censiti nelle centrali rischi private e/o di cambiali non pagate alla scadenza e protestate, può altresì derivare dall’assenza di dati positivi relativi a prestiti concessi negli anni addietro per un soggetto in avanzata età lavorativa, nonchè da una valutazione negativa della capacità reddituale del richiedente, soprattutto, in tempi, come quelli che viviamo, di conclamata stretta creditizia.

6 Marzo 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento immobile e ripercussioni sul merito creditizio del proprietario soggetto non debitore
Pochi mesi fa mi è stata notificato il pignoramento di un immobile di cui sono titolare della nuda proprietà: l'immobile, quando ho acquisito la nuda proprietà, nel 2012 era gravato da ipoteca per un mutuo contratto da mio padre che allora era in regola con i pagamenti. Successivamente mio padre non è riuscito a pagare il mutuo fino ad arrivare al pignoramento. Ho cercato a suo tempo di trovare un accordo con la Banca che non si è resa disponibile ed è andata avanti con il procedimento. Presumo che non possa oppormi, se non pagando o trovando un accordo, al ...

Bollette per utenze domestiche non pagate - Possono influire sulla valutazione del merito creditizio nella concessione di un prestito?
Ho fatto un primo finanziamento completamente pagato con Santander ed un secondo con Compass in corso di pagamento, quasi a metà pagato. Tempo fa ho cambiato casa e per problemi economici non ho potuto pagare alcune bollette gas. Ho letto che da qualche tempo tutte le società che forniscono luce/gas hanno creato una specie di black list del tipo crif. Vorrei sapere se le finanziarie prima di concedere un prestito, consultano questa lista considerando che Eni ed Enel viceversa consultano la crif prima di fare un contratto. ...

Problemi di cambiali non pagate: quando si prescrivono?
Nel 2008 un mio amico amico ha comprato un pub con cambiali, che iniziò a pagare il 20 ottobre e la cui ultima scadenza sarebbe stata il 20 settembre 2013. Io, purtroppo, ho fatto da garante alle cambiali: questo mio amico (se si può chiamare così) non le ha più pagate dal 20 aprile 2009 e risulta nullatenente in questo momento. Il creditore mi ha chiamato per pagare e mi hanno tolto il 5° dello stipendio: però ci sono altre cambiali che sono scadute dal 20 febbraio 2012 e queste fino ad oggi non mi hanno chiamato per pagare. Quando ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambiali pagate in ritardo e possibili ripercussioni sul merito creditizio