Cambiale non presentata in banca ma direttamente al Notaio

Volevo sapere se è lecito non presentare la cambiale in banca ma direttamente dal notaio senza passare dalla banca e quindi evitare l'avviso.

La presentazione della cambiale, per esigerne il pagamento, deve avvenire nel luogo e all'indirizzo che il debitore ha indicato sul titolo al momento dell'emissione.

Se sulla cambiale non è indicato il luogo di pagamento, quest'ultimo va inteso presso il domicilio del debitore indicato sulla cambiale.

Il portatore può in alternativa disporre del servizio di esazione cambiali della banca presso cui ha in essere un rapporto di conto corrente o presso la quale ha fruito dello sconto dei titoli.

Il portatore può anche affidarsi a studi professionali, specializzati in incasso e levata (eventuale) di protesto cambiale. Si tratta, in pratica, di incaricare un terzo all'incasso della cambiale. Anche gli studi notarili (non tutti) erogano il servizio di “cassa cambiali”.

In ogni caso deve essere, naturalmente, inviato un avviso al debitore a cura del portatore della cambiale o dei terzi che si occuperanno della sua riscossione.

30 settembre 2015 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cambiali
cambiali – la cambiale tratta e il pagherò
servizio cassa cambiali

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cambiale in scadenza - luogo di pagamento avviso e protesto
Il debitore deve sempre indicare il luogo di pagamento della cambiale in scadenza: sia esso il proprio domicilio o una filiale di banca domiciliataria. Di norma, il debitore emette una cambiale indicando contestualmente, come domiciliataria, una specifica filiale di una banca che indicheremo con D (luogo di pagamento). Questo vuol ...
Avviso di accertamento per evasione imposta di registro - legittima la notifica al notaio
Per legge, il notaio che ha redatto l'atto ed ha richiesto la registrazione è obbligato (quale responsabile di imposta) in solido con la società (obbligato principale) al pagamento dell'imposta. Ne deriva che legittimamente l'Agenzia delle entrate può notificare l'avviso di liquidazione al notaio dal momento che la normativa vigente prevede, ...
La cambiale ipotecaria » Di cosa si tratta
La cambiale ipotecaria è un titolo di credito cartolare garantito da ipoteca. Come tutti i titoli di credito cartolari, anche la cambiale ipotecaria incorpora i diritti e le obbligazioni che emergono dal documento cartaceo che la rappresenta, è di norma redatta su appositi moduli prestampati e deve rispondere ad esigenze ...
Donazione di un immobile » Ecco quando è possibile effettuarla senza dover pagare il notaio
Ecco quando è possibile effettuare la donazione di un immobile senza dover pagare le spese notarili. Effettuare la donazione di un bene senza pagare notaio e tasse, in alcuni casi, è possibile. Come noto, non tutte le donazioni necessitano dell'atto pubblico (rogito notarile e presenza di due testimoni), ma solo ...
Assegno rubato firma falsa e protesto illegittimo » Colpa di banca e notaio
Banca e notaio rispondono in solido dei danni subiti dai correntisti per un assegno rubato con successivo protesto illegittimo » Sentenza Cassazione Assegno rubato, firma non autentica e protesto illegittimo: istituto di credito e notaio rispondono dei danni per erronea indicazione del nominativo protestato. Lo ha stabilito la Corte di ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca