Cambiale in scadenza che non potrò onorare – Posso chiedere alla banca di posporre il pagamento?

Ho una cambiale in scadenza di 200 euro il prossimo 2 luglio: purtroppo credo che non potrò onorare l’impegno. Ho pensato di chiedere alla Banca ove sono cliente di posporre il pagamento al mese successivo (ovvero pagherei due cambiali insieme). Considerato che il pagamento della cambiale lo effettuo a mano e non attraverso il conto corrente, ove al momento sono al massimo dello scoperto, secondo voi la Banca potrebbe venirmi incontro?

Nel caso mi negassero la copertura della cambiale diventerei automaticamente protestato? E soprattutto non ho capito se il recupero da parte dei miei creditori sarebbe soltanto sulla cambiale non pagata (duecento euro) oppure su tutta la cifra complessiva il debito?

Con lo sconto cambiali, la banca, previa deduzione dell’interesse, anticipa al cliente, creditore originario, l’importo portato dal titolo mediante la cessione, salvo buon fine, del credito stesso: il cliente, quindi, può disporre da subito della somma portata dalla cambiale.

Di norma, per quanto appena accennato, la banca non potrebbe autonomamente posporre la scadenza della cambiale dietro richiesta del debitore. La cambiale non pagata alla scadenza dovrebbe essere protestata, il creditore originario dovrebbe restituire l’importo ottenuto come anticipo salvo buon fine, e dovrebbe attivarsi la procedura di riscossone coattiva, limitatamente, però, al solo importo portato dalla cambiale protestata.

Tuttavia, un tentativo di ottenere una dilazione temporale del pagamento, esperito, prima della scadenza, presso il direttore della banca ove il creditore originario ha ottenuto lo sconto della cambiale, potrebbe anche avere successo.

27 Giugno 2017 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambiale in scadenza ancora non ricevuta dalla banca designata per il pagamento - Impossibilità di onorare il titolo e rischio, per il debitore incolpevole, di finire protestato
Mi sono recato come tutti i mesi, dopo aver ricevuto l'avviso di scadenza effetti, presso lo sportello bancario per pagare e ritirare una delle 120 cambiali da me firmate per estinguere un debito. Recatomi per saldare il debito allo sportello bancario mi sentivo rispondere dal cassiere che vedeva l'effetto in scadenza a video ma non era ancora in possesso del cartaceo. Ho chiamato la finanziaria creditrice per informarla di ciò la quale mi invitava a provare per altri due tre giorni in banca. Cosa da me effettuata ma sempre con esito negativo. Richiamavo gli interessati (Agos) che mi dicevano di ...

Cambiale e successioni mortis causa - Cambiale emessa dal debitore ed incassata alla scadenza dopo il suo decesso
Società X, debitrice, emette il 24 settembre 2018 a favore di Tizio, cambiale pagherò per 300 mila euro scadenza 31 dicembre 2018: Tizio decede (lasciando eredi) il 7 novembre 2018. Prima della morte Tizio trasferisce la cambiale a Caia, sua creditrice, (sul retro della cambiale vi sono le firme di Tizio e Caia oltre a 4 marche da 900 euro). Caia incassa la cambiale il 31.12.2018. Caia poteva incassare o spettava solo agli eredi di Tizio? ...

Scadenza cambiale per protesto
Ho una cambiale con scadenza 30 Agosto 2012: il creditore però non l'ha ancora messa in banca per l'incasso. Se la cambiale la tiene lui, in attesa che io gliela paghi, dopo quanti giorni, oltre la scadenza, non è più protestabile? Anche se mantiene il valore di titolo esecutivo, vorrei però evitare il protesto. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambiale in scadenza che non potrò onorare – Posso chiedere alla banca di posporre il pagamento?