Calcolo della quota pignorabile dello stipendio per crediti ordinari

Domanda di ifurcas
11 agosto 2015 at 14:32

Vorrei chiedere, cortesemente, il calcolo da fare per sapere quale sarà l'importo massimo pignorabile dallo stipendio per crediti ordinari: Stipendio: 1700 euro al lordo di cessione del quinto.
Cessione del quinto: 220 euro
Importo massimo pignorabile: 340-220= 120 euro e corretto?
Non abbiamo altri pignoramenti, nè per crediti alimentari nè da parte di equitalia.

Risposta di Ornella De Bellis
11 agosto 2015 at 14:54

Purtroppo il calcolo da lei effettuato non è corretto: la quota massima pignorabile dello stipendio per crediti ordinari è sempre il 20% dello stipendio al lordo di eventuali cessioni del quinto.

Nel suo caso la quota massima pignorabile dello stipendio è di 340 euro.

Per capire, poi, se la quota massima è anche quella che sarà effettivamente pignorata, bisogna calcolare la capienza per il pignoramento che è pari alla metà dello stipendio, sempre al lordo della cessione del quinto: nel suo caso la capienza è di 850 euro.

Quindi, si somma la quota massima pignorabile (340 euro) all'importo ceduto (220 euro). Se il risultato non supera la capienza, allora la quota massima pignorabile è uguale alla quota che sarà effettivamente pignorata. Nel suo caso la quota che sarà prelevata dallo stipendio in seguito a pignoramento per crediti ordinari sarà di 340 euro.

Per capire meglio, supponiamo, ora, che sul suo stipendio insista, oltre alla cessione del quinto, anche un pignoramento per crediti alimentari di 400 euro (ad esempio, il mantenimento per il coniuge beneficiario che ha esercitato in passato un'azione esecutiva nei confronti del coniuge obbligato inadempiente).

La quota massima pignorabile sarà sempre di 340 euro, e la capienza pure, resterà pari a 850 euro.

Tuttavia la quota effettivamente pignorabile per crediti ordinari sarà, in questo scenario, diversa e pari a 230 euro.

Infatti, solo con un pignoramento per crediti ordinari di 230 euro la somma del pignoramento in corso per crediti alimentari (400 euro), della quota ceduta (220 euro) e del pignoramento richiesto dal creditore procedente per crediti ordinari, sarà pari (e non superiore) alla capienza di 850 euro.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Calcolo della quota effettivamente pignorabile dello stipendio - Esempi pratici
Per comprendere appieno i meccanismi di calcolo della quota effettivamente pignorabile dello stipendio bisogna partire innanzitutto dalla classificazione dei debiti assunti nei confronti del soggetto procedente. Parliamo di debiti ordinari quando il creditore è una banca, un privato o una finanziaria. Siamo quindi nel novero dei prestiti concessi e non ...
Coesistenza fra pignoramento stipendio e cessione del quinto - calcolo delle quote pignorabili e cedibili
Cosa succede quando pignoramento dello stipendio e cessione del quinto si cumulano. Come si calcola la quota pignorabile quando il pignoramento dello stipendio è successivo ad una cessione del quinto. Le regole per determinare la quota cedibile che si applicano nel caso in cui, invece, la cessione del quinto dello ...
Pignoramento esattoriale dello stipendio - E le pensioni?
Per quel che attiene le disposizioni sulla riscossione coattiva delle imposte sul reddito, l'articolo 72 ter del dpr 602/1973 si occupa, in particolare, di limiti di pignorabilità delle retribuzioni percepite da lavoratori dipendenti, debitori inadempienti, quando soggetti ad azione esecutiva avviata da Equitalia. La norma in commento prevede che le ...
Contratti di prestito – cessione del quinto dello stipendio
La cessione del quinto dello stipendio è un prestito non finalizzato all'acquisto di uno specifico bene o servizio ed è disciplinato dalla normativa sul credito al consumo. Il prestito attraverso la cessione del quinto dello stipendio può essere richiesto esclusivamente dal lavoratore dipendente, sia pubblico che privato, il quale ottiene ...
Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali. ...

Spunti di discussione dal forum

Ulteriori chiarimenti su pignoramento stipendio
Ho letto la risposta fornita in questo topic, però vorrei chiedere una cosa che non mi è chiara: per i debiti ordinari quindi verso finanziarie, il massimo che il Giudice può disporre di prelevare dallo stipendio è il 20%; quindi su uno stipendio di 1700 euro con cessione del quinto…
Pignoramento stipendio – Si applica il minimo vitale?
Vorrei chiedere se anche dallo stipendio di un lavoratore dipendente si possono detrarre, come per i pensionati, 500 euro circa (il minimo vitale) prima di calcolare il quinto in caso di pignoramento. Faccio un esempio: se il mio stipendio è 1800 euro il massimo pignorabile per crediti ordinari sarebbe 360…
Pignoramento stipendio presso terzi – Il minimo vitale si applica anche allo stipendio?
Seguo da un po' di tempo il forum e spesso trovo delle risposte sul pignoramento dello stipendio con dei calcoli che non sono quelli che i tribunali fanno con l'entrata in vigore della legge 83/2015. I tribunali nel fare i conteggi considerano gli stipendi come le pensioni e dallo stipendio…
Stipendio già pignorato per crediti alimentari su cui grava anche una cessione del quinto – C’è spazio per un pignoramento dovuto a debiti con la banca?
Sono dipendente pubblico con uno stipendio di 1500, cessione quinto 300, pignoramento alimento figli 500: totale trattenute 800 euro, mi restano 700 euro; considerate che una cessione delega di 300 mi è stata congelata dopo il pignoramento alimenti. Ho ricevuto decreto ingiuntivo per conto di una banca: chiedo se si…
Cessione del quinto e successivo pignoramento – Come abbassare la quota pignorabile
Sono un ex imprenditore che ha chiuso l'azienda per fallimento: ora sono lavoratore dipendente con contratto a tempo indeterminato da 2 anni. Ho ricevuto un precetto con successiva procedura di esecuzione forzata per la restituzione di una somma considerevole ad una banca. Per tutelare lo stipendio da un probabile pignoramento…

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti