Chiarimenti su ISEE per università

Mia figlia ha cambiato residenza ed è andata a vivere con la sorella maggiore che ha un’attività e un reddito proprio.

Ai fini ISEE per l’Università, lo stato di famiglia da presentare è solo quello delle due sorelle conviventi? Il reddito è solo quello della figlia maggiore?

Nel caso in esame bisogna innanzitutto rispondere a tre domande:

  1. la studentessa ha acquisito la nuova residenza da almeno due anni rispetto alla data di presentazione della domanda?
  2. l’alloggio in cui risiede la studentessa non è di proprietà di un appartenente alla famiglia anagrafica di origine?
  3. la studentessa percepisce redditi propri da lavoro dipendente o assimilati fiscalmente dichiarati superiori o uguali a 7.212 euro?
  4. Se le risposte sono tutte e tre affermative allora il nucleo familiare della studentessa è composto dalla studentessa e dalla sorella convivente e, di conseguenza, ai fini ISEEU basterà dichiarare i redditi di entrambe le sorelle.

Se solo una delle risposte alle tre domande sopra riportate è negativa, allora il nucleo familiare della studentessa va integrato con quello dei genitori. Cioè il nucleo familiare ai fini ISEEU della studentessa sarà costituito dalla studentessa, dalla sorella attualmente convivente, dai genitori della studentessa e da quanti altri fanno parte del nucleo familiare dei genitori della studentessa.

20 Settembre 2011 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Isee per Università
Mi trovo a dover fare un isee universitario per le mie sorelle, la mia situazione familiare è questa: mio padre e mia madre sono separati legalmente, io vivo con mio padre; le mie due sorelle e mio fratello vivono con mia madre. Nel definire il mio nucleo al Caf hanno presentato la dichiarazione a nome di mia madre includendo come da stato di famiglia le mie sorelle e mio fratello ed aggiungendo mio padre come genitore che paga il mantenimento per i figli. È giusto che io non sia stato inserito nonostante sia a carico di mio padre? ...

Isee università per figlio di genitori separati - Conclusioni
In riferimento a questo topic, chiedo se io, genitore separato e non convivente, dovessi portare in detrazione il 100% delle spese per mio figlio (che la madre non può portare in detrazione), andrei o meno incontro alla possibilità che ai fini isee venga riconosciuto "attratto" al nucleo familiare? E' corretta o errata l'informazione ricevuta, che nel nucleo familiare ai fini isee rientrano le persone a carico ai fini Irpef anche se non presenti nello stato di famiglia? ...

Dove mi trovo?