Bonus Ristrutturazione 110% o Superbonus – Ne può fruire una comunione ereditaria?


Argomenti correlati:

Sono proprietaria per quote ereditarie indivise insieme a mia mamma e due sorelle, di un immobile che ha due appartamenti (uno risiedo io e uno la mamma): possiamo richiedere il bonus 110% per la ristrutturazione dello stesso, o dobbiamo prima fare la divisione dei beni ed intestarceli? Grazie

Possono usufruire del Supebonus i condomini e i soggetti che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento in base ad un titolo idoneo al momento di avvio dei lavori. Si tratta, in particolare, del proprietario, del nudo proprietario o del titolare di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie), del detentore dell’immobile in base ad un contratto di locazione, anche finanziaria, o di comodato, regolarmente registrato, in possesso del consenso all’esecuzione dei lavori da parte del proprietario nonché dei familiari del possessore o detentore dell’immobile.

13 Novembre 2020 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bonus Ristrutturazione 110% o Superbonus – Ne può fruire una comunione ereditaria?