Bonus Ristrutturazione 110% o Superbonus – Ne può fruire una comunione ereditaria?

Argomenti correlati:

Sono proprietaria per quote ereditarie indivise insieme a mia mamma e due sorelle, di un immobile che ha due appartamenti (uno risiedo io e uno la mamma): possiamo richiedere il bonus 110% per la ristrutturazione dello stesso, o dobbiamo prima fare la divisione dei beni ed intestarceli? Grazie

Possono usufruire del Supebonus i condomini e i soggetti che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento in base ad un titolo idoneo al momento di avvio dei lavori. Si tratta, in particolare, del proprietario, del nudo proprietario o del titolare di altro diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie), del detentore dell’immobile in base ad un contratto di locazione, anche finanziaria, o di comodato, regolarmente registrato, in possesso del consenso all’esecuzione dei lavori da parte del proprietario nonché dei familiari del possessore o detentore dell’immobile.

13 Novembre 2020 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Divisione comunione ereditaria in presenza di creditori di uno degli eredi
A seguito di successione senza testamento di beni immobili (case ) e beni mobili (denaro, titoli, ecc..) da padre a moglie e tre figli, in presenza di creditori che vantano crediti nei confronti di uno dei figli, vorrei sapere quanto segue. La divisione ai sensi del art. 713 c.c. dei beni immobili può essere concordata fra gli eredi in base a stime sommarie compensando le differenze fra gli eredi con beni mobili della stessa successione? I creditori di uno degli eredi, oltre a poter aggredire i beni ereditati da tale erede , possono interferire sulla divisione fatta imponendo una divisione ...

Posso usufruire del bonus mobili acquistando una casa dove a gennaio 2019 sono terminati i lavori di ristrutturazione?
A marzo 2019 acquisterò un appartamento che adibirò ad abitazione principale: tramite atto notarile il venditore mi cederà anche il bonus ristrutturazione che io, in qualità di parte acquirente, potrò detrarmi nella mia dichiarazione dei redditi. I lavori di ristrutturazione in questione sono iniziati a novembre 2018 e terminati a gennaio 2019. Dopo essere andata a rogito, se volessi acquistare dei mobili, dato che c'è in corso una ristrutturazione, posso beneficiarne senza problemi? ...

Acquisto mobili a rate dopo ristrutturazione edilizia - Posso fruire ugualmente dell'agevolazione?
Dopo aver effettuato i lavori di ristrutturazione edilizia nella mia villa di famiglia, ho comprato dei mobili nuovi a rate, visto che c'era una promozione a tasso zero e si trattava di un'occasione da non perdere. Posso fruire ugualmente del bonus mobili? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bonus Ristrutturazione 110% o Superbonus – Ne può fruire una comunione ereditaria?