Bonus psicologo – Quando parte e come funziona nel dettaglio

Argomenti correlati: ,

Ho sentito, nelle ultime settimane, parlare molto di questo sostegno emanato dal governo, detto bonus psicologo, rivolto a chi è rimasto provato dagli effetti della pandemia e delle restrizioni.

Esiste davvero? Come funziona?

Il bonus psicologo è precisamente l’incentivo introdotto dal Governo per combattere lo stress, l’ansia e la depressione degli italiani colpiti dalla pandemia e dalle conseguenze psicologiche ed economiche dei lockdown e delle restrizioni.

Dopo essere stata esclusa all’ultimo dalla Manovra 2022, l’agevolazione è prevista in un emendamento al decreto Milleproroghe.

Vediamo tutti i dettagli del bonus.

Il bonus psicologo, introdotto per la prima volta con il decreto Sostegni bis, prevedeva l’istituzione di un fondo di 10 milioni di euro per l’anno 2021 per promuovere il benessere e la persona, favorendo l’accesso ai servizi psicologici. Il fondo era stato poi riconfermato nella bozza della Legge di Bilancio 2022, ma nella versione definitiva della Manovra non c’era traccia della misura.

Dopo le polemiche sorte in seguito a questa decisione, il Governo ha deciso di ritornare sui propri passi, inserendo il bonus psicologo in un emendamento al decreto Milleproroghe.

L’incentivo, che sarà operativo nel giro di qualche settimana, consisterà in un contributo per pagare sessioni di psicoterapia presso specialisti privati regolarmente iscritti all’albo degli psicoterapeuti. Il valore esatto del bonus sarà parametrato in base all’ISEE, in modo da sostenere le persone in difficoltà economica.

Il bonus psicologo potrà essere richiesto dai cittadini italiani con prescrizione medica e diagnosi del disagio e con ISEE fino a 50.000 euro.

L’importo massimo dell’incentivo sarà di 600 euro, e verrà riconosciuto per pagare sessioni di psicoterapia presso specialisti privati regolarmente iscritti all’albo degli psicoterapeuti.

Entro 30 giorni dall’approvazione del decreto Milleproroghe, il Ministero della Salute provvederà a pubblicare un decreto con tutte le indicazioni pratiche per presentare la domanda all’Agenzia delle Entrate.

L’intervento dovrebbe raggiungere una platea di 16 mila persone.

14 Marzo 2022 · Andrea Ricciardi



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?