Bonus prima casa under 36 – C’è la proroga?


Vorrei sapere se anche per l’anno in corso, ovvero il 2022, è fruibile il bonus prima casa under 36, che mi permetterebbe di acquistare la mia prima casa a condizioni vantaggiose.

Sapete qualcosa?

È stato prorogato fino al 31 dicembre 2022 il bonus prima casa under 36, rivolto quindi ai più giovani: si tratta di un’agevolazione economica che sostiene anche i ragazzi che non hanno un contratto a tempo indeterminato.

In questo modo l’acquisto della prima casa risulterà più sicuro e conveniente.

La misura rientra nella nuova legge di bilancio (decreto sostegni bis): lo Stato garantisce per le persone sotto i 36 anni, anche senza contratto a tempo indeterminato, l’80% della quota capitale e soprattutto per quei mutui considerati a rischio.

Ulteriori agevolazioni sono:

  • esonero da tasse e imposte di registro
  • esonero da tasse e imposte nel caso di atti soggetti Iva
  • imposta ipotecaria e catastale
  • riduzione dell’Iva al 4%
  • esenzione dall’imposta sostitutiva dello 0,25%
    • meno di 36 anni nell’anno di acquisto dell’immobile
    • contratto stipulato tra il 26 maggio 2021 al 31 dicembre 2022
    • Isee inferiore a 40 mila euro annui
    • il mutuo non deve superare i 250 mila euro
    • l’abitazione deve essere la prima casa in cui stabilire la propria residenza entro 18 mesi dall’acquisto
      all’acquisto, non bisogna essere titolari di altre proprietà

    Inoltre, la casa deve appartenere a una delle seguenti categorie:

    • A/2: abitazioni di tipo civile
    • A/3: abitazioni di tipo economico
    • A/4: abitazioni di tipo popolare
    • A/5: abitazione di tipo ultra popolare
    • A/6: abitazione di tipo rurale
    • A/7: abitazioni in villini

    Il bonus può essere applicato anche agli immobili agevolati, come box, cantina o garage.

    Anche gli immobili acquistati tramite asta giudiziaria rientrano tra quelli acquistabili con il bonus.

    Se una delle due parti con cui si vuole acquistare un immobile non possiede i requisiti per accedere al bonus, questo si applicherà al 50%.

    Su metà immobile, quindi, verranno applicate le misure del bonus prima casa under 36; per la restante parte si applicherà la tassazione normale.

    2 Febbraio 2022 · Andrea Ricciardi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?