Bonus decoder over 70 – Come funziona?


Mio padre, ultrasettantenne, dovrebbe acquistare un decoder per poter vedere i canali oscurati dalla nuova integrazione aggiornata del digitale terrestre: ho saputo che c’è un’agevolazione per la sua situazione.

Come funziona?

Bonus decoder over 70, al via l’agevolazione introdotta per il passaggio al nuovo digitale terrestre: è attivo dall’11 aprile 2022 e fino ad esaurimento delle risorse il bonus specifico introdotto in favore degli anziani titolari di pensioni basse, che potranno ottenere un decoder a casa a costo zero.

Sono tre le vie a disposizione dei soggetti titolari del diritto: sarà possibile prenotare l’invio del decoder telefonicamente, presso gli uffici postali o in modalità telematica.

Di seguito le istruzioni passo per passo e i requisiti richiesti.

È stata la Legge di Bilancio 2022 ad aver introdotto una nuova agevolazione per gli anziani con pensioni basse, che prevede la consegna gratuita a casa di un decoder compatibile con i nuovi standard di trasmissione.

Le regole per l’avvio della misura sono state definite con il decreto direttoriale del 2 marzo e dall’11 aprile 2022 l’agevolazione ha preso il via, e sarà attiva fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

La notizia è riportata sul portale dedicato alla Nuova TV digitale gestito dal MISE, il Ministero dello Sviluppo Economico, che illustra regole e condizioni per richiedere il decoder gratuito.

Innanzitutto si ricorda che l’agevolazione è riservata ai cittadini di età pari o superiore a 70 anni, con pensione non superiore a 20.000 euro annui, intestatari del canone Rai ovvero esentati dal pagamento.

Per ottenere il decoder a casa sarà necessario fare richiesta, prenotando un appuntamento per la consegna. Sarà possibile contattare gli uffici preposti nelle seguenti modalità:

  • attraverso il numero 800.776.883, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, selezionando la sezione relativa alla consegna a domicilio dei Decoder TV;
  • presso gli uffici postali, nei consueti orari di apertura;
  • in modalità telematica, tramite il sito predisposto appositamente per l’adesione al bonus decoder TV a domicilio.

In fase di richiesta sarà necessario avere a disposizione il proprio codice fiscale, la tessera sanitaria o la carta di identità e la consegna del decoder, nella data indicata, sarà effettuata da Poste Italiane.

Successivamente sarà inoltre possibile richiedere assistenza telefonica per l’installazione e la configurazione del decoder, contattando il numero 800.776.883, selezionando la sezione relativa all’istallazione dell’apparecchio.

Il controllo sul rispetto dei requisiti necessari per poter richiedere la consegna gratuita del decoder a casa sarà effettuata in fase di prenotazione dell’incentivo.

Il sistema predisposto dal MISE effettua infatti la verifica delle condizioni d’accesso mediante le banche dati di INPS, altri Istituti previdenziali e Agenzia delle Entrate.

Pur in presenza del requisito anagrafico e reddituale, non potranno accedere al bonus decoder a casa gli over 70 che abbiano già fruito del bonus TV-decoder, ossia l’agevolazione riconosciuta alle famiglie con ISEE fino a 20.000 euro.

L’agevolazione è invece cumulabile con il bonus rottamazione TV riconosciuto senza limiti ISEE.

Chi ha già acquistato un televisore beneficiando del bonus del 20 per cento sul prezzo d’acquisto, fino ad un massimo di 100 euro, potrà quindi ottenere anche il decoder gratis a casa.

20 Aprile 2022 · Giovanni Napoletano



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bonus decoder over 70 – Come funziona?