Bollo auto - termini di accertamento e notifica

Mi pare di capire che pur essendo l'atto di accertamento nei termini, in quanto relativamente al bollo 2005, è stato notificato il 20 ottobre 2008, in realtà la cartella avrebbe dovuto essere notificata entro il 31 dicembre 2011 e non, come invece è stato, il 9 gennaio 2012.

Posso scegliere la strada dell'autotutela o è preferibile, dato che comunque non sarebbero sospesi i termini per il ricorso dinanzi alla Commissione Tributaria, sgegliere quest'ultima?

La collega che le ha risposto in precedenza scrive

Quindi per evitare la decadenza, la cartella esattoriale avrebbe dovuto essere notificata entro il 31 dicembre 2011. Così presumibilmente è stato, dal momento che la data da prendere in considerazione è quella di consegna alle poste del plico contenente la cartella esattoriale (e non quella in cui le è stato notificato l'atto).

Riconosco che la risposta è stata troppo ermetica.

In pratica, la collega le suggerisce di effettuare un accesso agli atti per acquisire informazione certa sulla data in cui la cartella esattoriale è stata consegnata alle poste per la spedizione.

E' quella la data valida per il computo della decadenza, non la data di notifica dell'atto, avvenuta il 9 gennaio 2012.

Le fa anche capire, e concordo con la supposizione, che la data di consegna della cartella esattoriale alle poste è antecedente al 31 dicembre 2011.

Se così fosse non ci sarebbe decadenza alcuna.

12 gennaio 2012 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)
notifica

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Bollo Auto – il termine di prescrizione è triennale
Termine di prescrizione bollo auto - l'accertamento del mancato pagamento bollo auto è possibile entro la fine del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento - considerando l'anno di competenza, la prescrizione è di quattro anni In tema di bollo auto, “l'azione dell'Amministrazione finanziaria per ...
Bollo auto – termini di prescrizione per accertamenti e radiazione d'ufficio
Il termine entro cui va in prescrizione il diritto dell'amministrazione al recupero delle tasse automobilistiche non corrisposte é il terzo anno successivo a quello in cui doveva avvenire il versamento. La tassa automobilistica dal 01/01/1999 é stata attribuita alle Regioni, le quali però possono modificarla molto limitatamente e non possono ...
Bollo auto - il termine di decadenza per la notifica della cartella esattoriale è triennale
In materia di bollo auto (tassa automobilistica), la cartella esattoriale deve essere notificata al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo. In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notifica della cartella ...
Bollo auto – la prescrizione per accertamenti in Piemonte è quinquennale
Regione Piemonte - Legge regionale numero 20 del 5 agosto 2002 - Articolo 5. - (Riordino sanzioni in materia di tributi regionali ed estinzione crediti tributari di importo minimo) A decorrere dal 1° gennaio 2003 il termine di prescrizione per l'accertamento e il rimborso della tassa automobilistica è fissato, ai sensi ...
Contenzioso tributario - Il diniego di autotutela può essere impugnato solo per vizi propri
L'istanza di sgravio in autotutela, in ogni caso, non sospende i termini per la presentazione di un eventuale ricorso giudiziale. Pertanto, se il rigetto dell'istanza in autotutela dell'amministrazione viene notificato una volta decorsi i termini per l'impugnazione giudiziale dell'atto, non è più possibile contestare il merito della pretesa tributaria. Infatti, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca