Bollo auto pagato dopo la scadenza - Quanto dovrò spendere in più?

Dovevo pagare entro fine mese (novembre 2017) il bollo auto della mia macchina: purtroppo ho dovuto affrontare diverse scadenze e ho deciso di rimandare.

Ora, vorrei sapere a quanto ammontano le sanzioni: ovvero quanto pagherò di più?

Il bollo auto, o più precisamente la tassa automobilistica, deve essere pagato entro il mese successivo a quello di scadenza: ad esempio, come nel suo caso, se il bollo auto scade a novembre 2017 deve essere pagato entro il 31 dicembre 2017.

Se non viene rispettata la scadenza, occorre aggiungere, oltre all'importo originario, sanzioni e interessi.

Le sanzioni vengono calcolate in base ai giorni di ritardo:

  • entro quattordici giorni la sanzione è pari allo 0,1% per ogni giorno di ritardo;
  • da quindici a trenta giorni la multa è l'1,5% dell'importo originario, oltre agli interessi di mora pari allo 0,2% per ogni giorno di ritardo;
    da trentuno a novanta giorni la multa è l'1,67% dell'importo originario, oltre interessi di mora;
  • da novantuno giorni ad un anno la multa è pari al 3,75% dell'importo originario, oltre interessi di mora;
  • oltre un anno la multa è pari al 30% della tassa dovuta da aggiungere agli interessi moratori da calcolare per ogni semestre di ritardo.

Qualora il bollo non venga pagato per oltre tre anni consecutivi può scattare l'accertamento da parte dell'ACI.

Se, entro il termine di trenta giorni, non si dimostra la regolarità dei pagamenti, il veicolo viene radiato d'ufficio dal PRA.

4 dicembre 2017 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Bollo auto non pagato » Tutto ciò che bisogna conoscere sulla sanatoria
Per quanto riguarda il bollo auto non saldato, ecco come è possibile aderire alla sanatoria, inclusa nella rottamazione di Equitalia, prevista per l'anno 2017. Anche per il bollo auto è possibile richiedere la rottamazione Equitalia. Ecco tutto quel che bisogna sapere su domanda, scadenze e regole da rispettare per richiedere ...
Definizione agevolata bis delle cartelle esattoriali dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » 6 cose da sapere assolutamente
In merito alla definizione agevolata (o rottamazione) bis delle cartelle esattoriali proposta dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, vi proponiamo sei possibili domande che la maggior parte di voi si sta chiedendo: ecco le risposte che cercavate da tempo. Non ho pagato la prima (o unica) rata di luglio, né la seconda di ...
Bollo auto » Come pagarlo, dove e quanto: breve prontuario
Come dove e quando e quanto pagare il bollo auto » Il prontuario Alcuni lo chiamano bollo auto. Altri tassa di possesso. Cambia poco, anzi nulla. Va pagato entro le scadenze altrimenti vi bussa alla porta la vostra Regione, prima con una piccola sanzione aggiuntiva, poi con una cartella esattoriale ...
Bonus cultura per diciottenni » Ecco come è possibile spendere questo piccolo incentivo da 500 euro
A partire dallo scorso 3 novembre 2016, i diciottenni, in possesso della Spid, l'identità digitale, possono usufruire del bonus cultura, ovvero disporre di un incentivo di ben 500 euro: vediamo come funziona la prassi e come è possibile spenderlo. Come accennato, a partire dal 3 novembre 2016 e fino a ...
Bollo auto non pagato? » Si rischia la radiazione automatica del veicolo dal PRA
In caso di bollo auto, o tassa automobilistica, non pagato, gli automobilisti rischiano la radiazione automatica del proprio veicolo dal PRA (pubblico registro automobilistico). Guai in arrivo per chi non ha pagato il bollo auto. A rischio 420 mila vetture. Infatti, coloro che persistono a non pagare il bollo auto ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca