Bollo auto moto storica

Ho ricevuto in data 12 gennaio 2012 un avviso di accertamento da parte della regione lazio di un’integrazione di una tassa automobilistica riguardante una moto storica da me ormai venduta, ma mia in quel periodo. Il bollo riguardava agosto 08 – luglio 09 ed evidentemente la scadenza era gennaio 08 per cui io ho provveduto in ritardo a pagare i 10.33 previsti per le moto storiche – anche perché ricordo che il vecchio proprietario lo aveva pagato ma non ricordo la scadenza. Credo di aver diritto all’annullamento per prescrizione, ma non sono sicuro; che ne pensate?

P.S. il bollo precedente della moto dovrebbe essere stato pagato altrimenti mi sarebbe stato imputato il periodo antecedente; la moto è stata riconosciuta storica dalla fmi – con certificato all’uopo rilasciato in data 06.05.08 – e solo da quella data io mi sarei mosso in guisa di ciò a pagare in bollo ”storico”, coperto da quello precedente.

Quindi credo che i periodi siano tutti coperti; l’unico dubbio è questa contestazione che per me è illegittima in quanto a loro risulta l’esazione dei 10.33 ma non la riconoscono come tale, nonostante sia stata fatta in ragione di documentazione idonea.

Senza entrare nel merito del diritto acquisito, o meno, di poter pagare il bollo con importo relativo ad moto storica, bisognerebbe comunque informarsi sulla data in cui l’avviso di accertamento è stato consegnato alle poste per la notifica.

E’ quella la data da prendere in considerazione per valutare l’eventuale decadenza dell’avviso di accertamento.

Come spesso capita nel periodo di tempo a cavallo fra due anni, l’atto viene consegnato entro il 31 dicembre e il destinatario la riceve nel mese di gennaio.

25 Gennaio 2012 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decadenza del bollo auto e prescrizione della relativa cartella esattoriale
Nel mese di gennaio 2005 ho dato ad un concessionario del milanese la mia moto in conto vendita che l'ha poi venduta il 6 aprile 2005. Ora ho ricevuto un sollecito di pagamento per il bollo del 2005 e 2006 dove mi dicono che era già stato notificato in data 30 giugno 2009 (io non ricordo di aver mai ricevuto una notifica relativa a quella moto). La mia domanda è: sono obbligato a pagare questo bollo? Non cade in prescrizione dopo tre anni? E, se avessi ricevuto la notifica nel 2009, non è andata in prescrizione anche quella? ...

Due auto e una moto con il bollo non pagato dal 2006.
Ho due auto e una moto con il bollo non pagato dal 2006. Per una delle auto il bollo non è stato mai pagato, per l'altra solo una volta. L'agenzia delle entrate non ha mai comunicato nulla, nè l'ACI mi ha mai comunicato niente in relazione alla cancellazione dal PRA e, ad oggi non risultano procedimenti in atto all'agenzia delle entrate a mio carico. Cosa mi conviene fare? Autodenunciarmi e pagare gli ultimi quattro anni (tre più uno) di bollo più relativi interessi? Oppure far finta di niente e aspettare un accertamento che prima o dopo avverrà? ...

Bollo auto Piemonte - decadenza per accertamento esteso a 5 anni
Ho ricevuto a dicembre 2011 un'ingiunzione per un bollo del 2003 non pagato (notifica accertamento del 13 dicembre 2008). Per il Piemonte la prescrizione è stata portata da 3 a 5 anni per la legge regionale 20/2002 (dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale con sentenza 26/09/2003 n.296 ma riportata in vita per effetto art.2 comma 22 legge 24/12/2003 n.350) come comunicatomi per scritto dall'ufficio contenzioso GEC di Cuneo. La legge però dice "A decorrere dal 1° gennaio 2003 il termine di prescrizione per l'accertamento e il rimborso della tassa automobilistica è di 5 anni dalla data della commissione della violazione o ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bollo auto moto storica