Accettazione dell'eredità con beneficio di inventario - Cosa fare a fronte di una richiesta di pagamento della tassa automobilistica per una moto intestata al defunto e gravata da fermo amministrativo?

Ho ricevuto una richiesta di pagamento per il bollo su una moto con fermo amministrativo. Il bollo in sé è dovuto in quanto dal 2017 si paga il bollo anche su veicoli con fermo.

La mia domanda è: la richiesta è arrivata a nome di mio padre, intestatario della moto, deceduto a gennaio del 2015. il bollo è richiesto per il periodo da febbraio 2015 a gennaio 2016.

Avendo io fatto l'accettazione con beneficio di inventario come mi devo regolare di fronte a un debito successivo alla morte?

L'accettazione con beneficio di inventario prevede sia la possibilità di rinunciare o accettare all'eredita: prima viene redatto l'inventario poi si accetta o rinuncia. Nel primo caso si chiama appunto accettazione con beneficio di inventario, l'eredita è accettata ma viene distinto il patrimonio del de cuius da quello dell'erede: quest'ultimo non può essere attaccato dai creditori nei suoi beni personali dai creditori ma amministra il patrimonio del de cuius.

Avendo già accettato con beneficio di inventario, ed essendo la pretesa del bollo auto riferita ad anni successivi al decesso del de cuius, è tenuto a versare la tassa richiesta. Per evitare di essere costretto a versare il bollo auto per una moto che non può circolare, può chiedere lo sgravio delle sanzioni amministrative comminate al defunto (sanzioni per violazioni del codice della strada o riconducibili ad omesso, o ritardato, pagamento di tributi) dal debito esattoriale che ha originato la disposizione dei fermo amministrativo sul veicolo.

Qualora il debito residuo superasse il valore dei beni inventariati non le resta che sperare in un furto della moto oppure, oppure, con il supporto di un avvocato, dovrà rivolgersi al giudice dell'esecuzione, competente per territorio, al fine di ottenere l'autorizzazione alla demolizione del veicolo.

3 luglio 2018 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accettazione eredità con beneficio inventario
bollo auto (tassa automobilistica)
debiti ed eredità - situazioni particolari

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Accettazione con beneficio di inventario - veicolo ereditato gravato da fermo amministrativo e altre casistiche particolari
Ho ricevuto una richiesta di pagamento per il bollo su una moto con fermo amministrativo. Il bollo in sé è dovuto in quanto dal 2017 si paga il bollo anche su veicoli con fermo. La mia domanda è: la richiesta è arrivata a nome di mio padre, intestatario della moto, ...
Tassa automobilistica (Bollo Auto) - Forse non tutti sanno che ...
Scadenza della Tassa Automobilistica ed ultimo giorno utile per il pagamento La tassa automobilistica per gli autoveicoli è una tassa di possesso: quindi, anche in assenza di utilizzo del veicolo, deve essere versata da chi ne risulta essere il proprietario. Il rinnovo della tassa automobilistica va effettuato entro l'ultimo giorno ...
Accetta l'eredità con beneficio d'inventario per sfuggire al fermo amministrativo » Non basta
Fermo amministrativo: l'erede è responsabile anche se ha accettato con beneficio di inventario se il "de cuius" non ha pagato l'assicurazione dell'auto. L'erede che abbia accettato l'eredità con beneficio di inventario, pur conservando una responsabilità limitata per i debiti e le passività ereditarie, subentra comunque nella titolarità dei beni e ...
Prescrizione della tassa automobilistica (bollo auto)
L'azione dell'Amministrazione finanziaria per il recupero delle tasse dovute per effetto dell'iscrizione di veicoli nei pubblici registri (tassa automobilistica o bollo auto) si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento. Nello stesso termine si prescrive il diritto del contribuente al ...
Fermo amministrativo e pagamento bollo auto - facciamo chiarezza
Il fermo amministrativo segue il mancato pagamento di un atto formale come: la cartella esattoriale; l'avviso di accertamento esecutivo,  che sostituisce la cartella cartella esattoriale dall'ottobre 2011 per debiti di origine erariale; l'ingiunzione di pagamento,  già utilizzata da molti comuni per riscuotere le multe e unico mezzo che gli stessi ...

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca