Accettazione dell’eredità con beneficio di inventario – Cosa fare a fronte di una richiesta di pagamento della tassa automobilistica per una moto intestata al defunto e gravata da fermo amministrativo?

Ho ricevuto una richiesta di pagamento per il bollo su una moto con fermo amministrativo. Il bollo in sé è dovuto in quanto dal 2017 si paga il bollo anche su veicoli con fermo.

La mia domanda è: la richiesta è arrivata a nome di mio padre, intestatario della moto, deceduto a gennaio del 2015. il bollo è richiesto per il periodo da febbraio 2015 a gennaio 2016.

Avendo io fatto l’accettazione con beneficio di inventario come mi devo regolare di fronte a un debito successivo alla morte?

Avendo già accettato con beneficio di inventario, ed essendo la pretesa del bollo auto riferita ad anni successivi al decesso del de cuius, è tenuto a versare la tassa richiesta. Per evitare di essere costretto a versare il bollo auto per una moto che non può circolare, può chiedere lo sgravio delle sanzioni amministrative comminate al defunto (sanzioni per violazioni del codice della strada o riconducibili ad omesso, o ritardato, pagamento di tributi) dal debito esattoriale che ha originato la disposizione dei fermo amministrativo sul veicolo.

Qualora il debito residuo superasse il valore dei beni inventariati non le resta che sperare in un furto della moto oppure, oppure, con il supporto di un avvocato, dovrà rivolgersi al giudice dell’esecuzione, competente per territorio, al fine di ottenere l’autorizzazione alla demolizione del veicolo.

3 Luglio 2018 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Notifica ingiunzione di pagamento della tassa automobilistica al defunto per un veicolo sottoposto a fermo amministrativo
Ho ricevuto un avviso di notifica per una raccomandata che non ho ritirato che so per certo essere relativa al bollo auto di mio padre, deceduto. il bollo è relativo a un mezzo con fermo amministrativo a lui tutt'ora intestato. Essendo stato introdotto il pagamento del bollo anche sui mezzi con fermo amministrativo, con retroattività di tre anni, ecco che arriva la richiesta anche se lui è deceduto da più anni. Come mi devo comportare di fronte alle raccomandate. Lasciarle alla posta? In tal caso che iter seguiranno poi? ...

Cartella Equitalia per bollo auto intestato a deceduto disabile - Ma il disabile non è esente dal pagamento della tassa automobilistica?
Chiedo lumi circa una situazione un po' ingarbugliata: nel 2011 mio padre viene ritenuto invalido al 100% con accompagnatoria, non so poi se abbia fatto richiesta o meno per non pagare il bollo auto in quanto esente. Fatto sta che nel 2012 muore e ora Equitalia invia agli eredi (io, mia sorella, mia mamma) una cartella di pagamento per il suddetto bollo (scadenza 2013, da versare entro maggio 2012). Aggiungo che la pretesa di tale tassa è stata correttamente notificata nel 2015. La domanda è: siamo tenuti noi eredi a fare questo pagamento anche se teoricamente mio padre sarebbe stato ...

Acquisto moto di mio zio defunto con fermo amministrativo
Mio zio aveva intestata una moto e alla sua morte ci siamo accorti di un fermo amministrativo che grava sulla moto mi chiedevo se posso circolare acquistando la moto? Esiste un articolo di legge per cancellare il fermo? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Accettazione dell’eredità con beneficio di inventario – Cosa fare a fronte di una richiesta di pagamento della tassa automobilistica per una moto intestata al defunto e gravata da fermo amministrativo?