Bollette fonia e ADSl fatturate per consumi dopo chiusura attività


A marzo mi ha contattato la GERI recupero crediti per conto fastweb, per bollette non pagate nel 2013 2014 e 2015. Il titolare era mio padre, ditta individuale deceduto nel 2012. Per dimenticanza dopo aver chiuso la ditta non abbiamo mandato la raccomandata di disdetta. Ma è possibile che possono chiedere queste fatture da saldare dopo la sua morte e poco mesi dopo la chiusura della partita iva?

Il problema è che, a causa della dimenticanza, qualcuno ha utilizzato indebitamente i servizi di fonia e di collegamento al web via ADSl dopo la chiusura dell’attività di suo padre, senza disdetta al fornitore dei servizi.

Comunque, per le bollette del 2013 e quelle dei primi mesi del 2014, in assenza di comunicazioni scritte interruttive dei termini di prescrizione, va valutata l’esigibilità del credito vantato.

Analoga considerazione va svolta per le bollette successive, se il primo contatto con il debitore erede non rinunciante si è realizzato telefonicamente.

2 Settembre 2019 · Annapaola Ferri



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bollette fonia e ADSl fatturate per consumi dopo chiusura attività