Blackout Vodafone? - La compagnia corre ai ripari

Da due giorni la mia rete vodafone, sia dati che voce, era letteralmente impazzita: non c'era segnale e non ho potuto praticamente utilizzare il mio smartphone, del tutto inutile in quelle condizioni.

La situazione ora sembra essere tornata normale.

Cosa è successo?

Ci sarà un intervento ed un successivo rimborso?

In realtà, dopo un blackout della rete dati e voce durato diverse ore, sembra essersi ripristinato il tutto: nella mattinata di ieri sono arrivate le scuse di Vodafone, che ha deciso anche di farsi perdonare.

Nonostante non si sia trattato di un down capillare, l'impossibilità di comunicare su rete Vodafone ha comunque coinvolto città del calibro di Roma, Torino e Milano, concentrandosi soprattutto sul nord Italia.

Dunque, non è stato propriamente un problemino da poco.

Molti utenti, specie nella zona di Torino, hanno lamentato anche problemi per le connessioni fisse, via Adsl e fibra ottica.

La situazione è tornata alla normalità nella mattinata di ieri.

L'operatore, così,ha voluto offrire una compensazione per chi ha subito questo inconveniente.

Infatti, molti clienti delle aree colpite avrebbero ricevuto nelle ultime ore SMS di scuse, al cui interno Vodafone si riferisce al fenomeno come un evento di “rara eccezionalità” e promette l'attivazione gratuita (da confermarsi con successivo sms) di 30 GB da consumare in un mese.

Se lei non dovesse averlo ancora ricevuto quando legge, chiami il servizio clienti.

4 ottobre 2018 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

tutela consumatore - telefonia internet social e pay tv

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratti di locazione » Riparazioni urgenti? Il conduttore ha diritto al rimborso solo in caso di preavviso al locatore
Contratti di locazione: In caso di riparazioni urgenti il conduttore ha diritto al rimborso solo in caso di preavviso al locatore. Il conduttore ha diritto al rimborso delle spese per le riparazioni eccedenti la normale manutenzione se, avendo il carattere dell'urgenza, il conduttore ha avvisato il locatore e, nell'inerzia di ...
I rischi che corre il danneggiato quando non accetta l'offerta della compagnia di assicurazione e agisce in giudizio
I danni causati dai sinistri con soli danni a cose hanno natura patrimoniale, i danni causati dai sinistri che abbiano causato lesioni personali o il decesso possono avere sia natura non patrimoniale che natura patrimoniale. Si ha questa seconda eventualità quando il danno alla persona abbia provocato un'immediata lesione del ...
Incentivi ai mutui » Cosa verrà fuori dal pacchetto casa varato dal governo?
Il Pacchetto Casa approvato dal Consiglio ministri prevede, tra le altre misure, anche un intervento della Cassa Depositi e Prestiti per alimentare il mercato dei mutui per la prima casa, favorendo le fasce più deboli. Ma prima che si possano stipulare mutui usufruendo di questo fondo, però, dovrà essere siglato ...
Infortunio per incidente stradale avvenuto nel percorso per raggiungere il posto di lavoro » Nessun risarcimento danni: il danneggiato poteva utilizzare i mezzi pubblici
Infortunio a causa di sinistro stradale durante il tragitto per raggiungere il proprio posto di lavoro: non si ottiene il risarcimento perché l'auto non è mezzo normale per andare a lavoro. Nessun risarcimento per l'infortunio in itinere se l'uso della propria autovettura non era necessario. Il modo normale e più ...
Quando la compagnia assicurativa è in malafede » Trucchi ed inganni
Più di quaranta milioni di veicoli in circolazione, 18 miliardi di euro di premi obbligatori. In Italia le tariffe più care d'Europa. Eppure, nel Belpaese spesso i bilanci delle assicurazioni finiscono in rosso: sia per inefficienza, per incapacità di frenare le frodi, o perché si opera in un sistema malato. ...

Briciole di pane



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca