Blackout elettrico e guasto elettrodomestici - A chi chiedere risarcimento?

Sono titolare di un piccolo alimentari nella provincia di Milano: il mese scorso, c'è stato un blackout della corrente della durata di 12 ore.

A parte molta roba che è andata a male e sono stato costretto a buttare, mi si è guastato il frigorifero e ho dovuto cambiarlo.

Ho presentato un reclamo alla società che mi fornisce l'energia la quale mi ha risposto che il danno non è imputabile a loro ma alla società di distribuzione.

Io la bolletta la pago a loro: con chi dovrei prendermela?

Cosa devo fare?

In caso di calo della tensione, o ancor peggio, di blackout elettrico, possono capitare, sia in ambito domestico che lavorativo, problemi agli elettrodomestici, a volte irreparabili.

Dunque, a chi rivolgersi per ottenere il risarcimento del danno?

La risposta più semplice sarebbe quella di contattare, come ha fatto lei, la società fornitrice di energia.

Ma nel pratico, invece, non è così.

Infatti, la Corte di Cassazione, con sentenza 1581/18, ha chiarito che la società che si occupa della semplice compravendita di energia elettrica non può essere chiamata a rispondere dei danni subiti dall'utente finale a causa di un blackout imputabile al malfunzionamento della rete di trasmissione. Per i danni subiti dall'utente finale a causa della mancata erogazione della luce, per via di un malfunzionamento della rete di trasmissione, la società con cui il cittadino firma il contratto di fornitura non può essere chiamata a risponderne dei danni. I veri responsabili sono invece i soggetti che svolgono la gestione della rete e delle attività di trasporto dell'energia.

Dunque, si informi su chi, nella sua zona, gestisce la gestione e la distribuzione della corrente, ed invii un reclamo.

6 febbraio 2018 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

fornitura energia elettrica
risarcimento danni

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Blackout elettrico » Come accedere ai rimborsi
A volte, ormai sempre più spesso, può capitare di rimanere al buio, a causa di problemi sulla linea elettrica: proprio per ovviare ai disagi causati dalle interruzioni per eventi eccezionali, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha istituito dal 2008 un fondo speciale, grazie al quale scattano rimborsi automatici ...
Lo sportello per il consumatore di elettrcità e gas - risparmiare e reclamare adesso è facile
Lo Sportello per il consumatore di energia ha lo scopo di dare informazioni, assistenza e tutela ai clienti finali di energia elettrica e gas. Opera attraverso un call center e con una task force specializzata nella gestione e risposta ai reclami. Lo Sportello fornisce informazioni sui mercati liberalizzati dell'energia, sui ...
Gas e luce - Dopo il reclamo e la conciliazione il cliente può chiedere che l'Autorità si pronunci sul contenzioso
Dal primo gennaio 2018 per risolvere un problema con il proprio fornitore di energia elettrica o gas, che non sia già stato risolto con il reclamo all'operatore e con la successiva conciliazione, si avrà a disposizione un'ulteriore possibilità: su richiesta del cliente sarà l'Autorità a decidere la controversia. In particolare, ...
Legge sulla composizione delle crisi da sovraindebitamento e reclamo del creditore avverso omologazione del piano presentato dal consumatore debitore
Il provvedimento giudiziale di omologazione del piano presentato dal consumatore debitore, ai sensi dell'articolo 8 della legge 3/2012 (Composizione delle crisi da sovraindebitamento), può essere opposto dal creditore tramite reclamo al Tribunale. Tuttavia, l'eventuale decreto di accoglimento del reclamo avverso il provvedimento di omologazione, non preclude al debitore di presentare ...
Il fornitore di acqua luce e gas non può procedere al distacco se nel frattempo il cliente moroso ha saldato il debito
Il contratto di utenza di energia elettrica è inquadrabile nello schema del contratto di fornitura e pertanto la clausola contrattuale che prevede la facoltà del fornitore di sospendere l'erogazione di energia elettrica nel caso di ritardato pagamento, anche di una sola bolletta, rappresenta una specificazione contrattuale e costituisce quindi una ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca