Blackout elettrico e guasto elettrodomestici – A chi chiedere risarcimento?

Sono titolare di un piccolo alimentari nella provincia di Milano: il mese scorso, c’è stato un blackout della corrente della durata di 12 ore.

A parte molta roba che è andata a male e sono stato costretto a buttare, mi si è guastato il frigorifero e ho dovuto cambiarlo.

Ho presentato un reclamo alla società che mi fornisce l’energia la quale mi ha risposto che il danno non è imputabile a loro ma alla società di distribuzione.

Io la bolletta la pago a loro: con chi dovrei prendermela?

Cosa devo fare?

In caso di calo della tensione, o ancor peggio, di blackout elettrico, possono capitare, sia in ambito domestico che lavorativo, problemi agli elettrodomestici, a volte irreparabili.

Dunque, a chi rivolgersi per ottenere il risarcimento del danno?

La risposta più semplice sarebbe quella di contattare, come ha fatto lei, la società fornitrice di energia.

Ma nel pratico, invece, non è così.

Infatti, la Corte di Cassazione, con sentenza 1581/18, ha chiarito che la società che si occupa della semplice compravendita di energia elettrica non può essere chiamata a rispondere dei danni subiti dall’utente finale a causa di un blackout imputabile al malfunzionamento della rete di trasmissione. Per i danni subiti dall’utente finale a causa della mancata erogazione della luce, per via di un malfunzionamento della rete di trasmissione, la società con cui il cittadino firma il contratto di fornitura non può essere chiamata a risponderne dei danni. I veri responsabili sono invece i soggetti che svolgono la gestione della rete e delle attività di trasporto dell’energia.

Dunque, si informi su chi, nella sua zona, gestisce la gestione e la distribuzione della corrente, ed invii un reclamo.

6 Febbraio 2018 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Blackout elettrico » Come accedere ai rimborsi
A volte, ormai sempre più spesso, può capitare di rimanere al buio, a causa di problemi sulla linea elettrica: proprio per ovviare ai disagi causati dalle interruzioni per eventi eccezionali, l'Autorità per l'energia elettrica e il gas ha istituito dal 2008 un fondo speciale, grazie al quale scattano rimborsi automatici nelle bollette in caso di interruzioni prolungate per cause di forza maggiore. La procedura per ottenere i rimborsi in caso di blackout elettrico I rimborsi possono andare da un minimo di 30 euro, per oltre 8 ore di interruzione, fino a un massimo di 300 euro per tre giorni di ...

Fornitura energia elettrica e bolletta esorbitante - Presunto guasto del contatore o furto di corrente?
Ho ricevuto una bolletta esorbitante per consumo di energia elettrica: effettivamente i dati del contatore sono in linea con quelli riportati in bolletta, ma io non ho mai consumato tanto e nel periodo di riferimento non abbiamo messo in funzione alcun elettrodomestico che possa aver giustificato simili consumi. Quindi, o il contatore è guasto oppure qualcuno si è attaccato alla mia linea di alimentazione a valle del contatore. Come devo procedere? ...

Facebook down - Se si usa il social per lavoro è possibile chiedere un risarcimento danni?
Ieri pomeriggio non ho potuto condividere sulla mia pagina Facebook, che utilizzo come un'importantissima estensione della mia azienda, dei contenuti che erano volti ad avvisare i miei clienti di novità inerenti al lavoro che svolgo. A causa di questo ci ho rimesso dei soldi, dato che ho perso diversi appuntamenti. In più, pago la pubblicità su Facebook da diversi mesi. E' possibile richiedere una sorta di risarcimento all'azienda? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Blackout elettrico e guasto elettrodomestici – A chi chiedere risarcimento?