Beni mobili nel patrimonio del nucleo familiare per accedere al reddito di cittadinanza

Sono una mamma disoccupata, con due minori riconosciuti dal padre: vivo con mia madre in casa popolare e ad uno dei figli è stata riconosciuta la disabilita con la legge 104.
Ai fini del reddito di cittadinanza volevo sapere se potevo rientrare avendo un isee familiare al di sotto dei 9360 euro, ma patrimonio mobiliare per un valore di 17 mila euro io e per diecimila euro mia madre.

Il nucleo familiare a cui lei appartiene ha i requisiti di reddito per l’accesso al reddito di cittadinanza: purtroppo, però, il nucleo familiare deve anche possedere un valore del patrimonio mobiliare, non superiore a una soglia di euro 6 mila, accresciuta di euro 2 mila per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 10 mila, incrementato di ulteriori euro mille per ogni figlio successivo al secondo; i predetti massimali sono ulteriormente incrementati di euro cinquemila per ogni componente con disabilità, come definita a fini ISEE, presente nel nucleo familiare.

21 Gennaio 2019 · Ornella De Bellis

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dove mi trovo?