Può essere pignorato il bene sul quale grava diritto di usufrutto a favore di un terzo non debitore?

Se su un immobile pignorato c’è l’usufrutto di una persona (nel mio caso anziana di circa 93 anni) il giudice può comunque fissare le aste?
Cosa comporta l’usufrutto? Dei rallentamenti nella procedura?

Nel caso di pignoramento del diritto di proprietà, ove risulti che il debitore è nudo proprietario si procede ugualmente alla vendita forzata della nuda proprietà, essendo il bene gravato di un diritto reale di godimento quale l’usufrutto.

Ai fini della determinazione della base d’asta per l’espropriazione della nuda proprietà, va precisato che l’usufrutto è un diritto quantificabile in valore.

La determinazione del valore dell’usufrutto avviene sulla base del valore individuabile per l’immobile e su tabelle attuariali.

Se parliamo di usufrutto vitalizio, il suo valore si calcola applicando un determinato coefficiente percentuale (relativo all’età dell’usufruttuario), che tiene anche conto del saggio legale d’interesse, al valore della piena proprietà del bene.

Ad esempio dato 100 mila euro il valore della piena proprietà e in 93 gli anni dell’usufruttuario, il coefficiente è pari al 2%.

Pertanto l’usufrutto vale: 100 mila x 2% = 2 mila euro e, specularmente, il valore della nuda proprietà viene fissato in 98 mila euro.

15 Giugno 2017 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Pignoramento di beni indivisi su cui grava diritto di usufrutto - Quale la procedura?
A proposito della precedente risposta quindi, se ho ben capito, la banca potrebbe pignorare l'intero immobile e metterlo in vendita,sempre se non ci sia accordo tra i proprietari e la banca creditrice. E se, per ipotesi venisse venduta per 100.000 euro, la banca potrebbe trattenere solo 1/6 di tale somma, e comunque l'eventuale acquirente non potrebbe venirne in possesso finché ha diritto di usufrutto mio padre. In questo modo però la banca avrebbe solo un importo di circa 16.600 euro: E' corretto? ...

Pignoramento del diritto di usufrutto di un immobile - Cosa accade adesso?
Ho comprato un immobile in separazione dei beni con mio marito: io ho la nuda proprietà e lui l'usufrutto. Sull'immobile grava ipoteca per mutuo prima casa cointestato. Oggi ricevo pignoramento dell'usufrutto. Se viene venduto all'asta l'immobile io nuda proprietaria devo continuare a pagare il mutuo? Esiste un ordine del giudice antecedente il pignoramento il quale assegna a me la disponibilità del bene e ordina che io posso acquistare l'usufrutto entro 30 gg dalla separazione. Il pignoramento non è opponibile? ...

Udienza giudiziale per rendere la dichiarazione del terzo pignorato e nuove notifiche al debitore
Il 15 di giugno scorso il mio ex datore di lavoro è andato davanti al giudice che ha emesso il pignoramento per dichiarare le somme trattenute. Cosa comporta il fatto che io in qualità di debitore non mi sono presentato? Tutte le eventuali comunicazioni compreso un nuovo pignoramento presso il mio attuale datore di lavoro mi verranno notificate presso la cancelleria del tribunale oppure a casa mia? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Può essere pignorato il bene sul quale grava diritto di usufrutto a favore di un terzo non debitore?