Banca dati per cattivi pagatori delle utenze telefoniche (SIMoITel) e conseguenze per la richiesta di prestiti

Ho vissuto per qualche anno in Francia: lì ho acquistato un telefono a rate, inizialmente ho pagato e poi ho smesso. Ritornato in Italia adesso ho paura di non poter accedere a prestiti: tutto questo è possibile?

L’eventuale segnalazione nella banca dati delle morosità telefoniche intenzionali (SIMOlTel) non comporta la segnalazione della posizione nelle Centrali rischi private in cui vengono raccolte le informazioni informazioni (positive e negative) creditizie in conformità codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti.

Tuttavia, se per l’acquisto del cellulare è stato perfezionato attivando un prestito a parte (con rimborso non incluso nella rata di addebito del traffico telefonico) allora bisognerebbe verificare se la finanziaria francese è aderente ad una centrale rischi privata operante in Italia.

19 Giugno 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Permanenza in banca dati dei cattivi pagatori per prestiti da carte revolving saldati in ritardo
Nel mese di febbraio 2017 avrei dovuto pagare il saldo di due carte revolving rispettivamente agos e findomestic. Per problemi lavorativi da quel momento in poi non ho più potuto pagare. Nel decorso mese di Giugno c.a. sono stato contattato da banca ifis alla quale provvedevo a pagare l intero importo della carta agos. In questo mese di Dicembre invece, sempre con la stessa banca ho raggiunto un accordo di saldo e stralcio per la carta findomestic. Ovviamente lo stesso accordo e stato da me rispettato. Ad oggi quindi ho chiuso le mie posizioni debitorie. Mi chiedevo: i fatidici 36 ...

Migranti telefonia morosi? - Adesso si rischia l'iscrizione al registro Simoitel (banca dati cattivi pagatori fonia)
Ho attivato un contratto di telefonia mobile con TIM con abbonamento mensile e smartphone incluso: le rate, però, sono eccessive e vorrei passare ad un altro operatore con tariffe più vantaggiose. Cosa succede se non pago più? Cosa rischio? Ho letto che è stata istituita una sorta di banca dati per morosi anche nell'ambito della telefonia. ...

La banca dati delle morosità telefoniche intenzionali - Come funziona questo nuovo archivio dei cattivi pagatori
ASSTEL, quale associazione di categoria che rappresenta le imprese della tecnologia dell'informazione esercenti servizi di telecomunicazione fissa e mobile, ha rappresentato, all'Autorità per la protezione dei dati personali, l'intenzione degli operatori di comunicazione elettronica di procedere alla sottoscrizione di un accordo fra operatori per l'istituzione di una Banca dati finalizzata alla verifica dell'affidabilità e della puntualità nei pagamenti nel settore dei servizi di comunicazione elettronica (SIT- Sistema Informatico Integrato). Tale banca dati, secondo quanto sostenuto da ASSTEL, permetterebbe agli operatori di settore di condividere le informazioni sui comportamenti debitori, in particolare dei clienti degli operatori telefonici, consentendo all'operatore ricevente di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Banca dati per cattivi pagatori delle utenze telefoniche (SIMoITel) e conseguenze per la richiesta di prestiti