Avviso di deposito casa comunale

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Tre settimane fa ho ricevuto un avviso di una raccomandata relativo ad una cartella equitalia e che successivamente verra’ depositata presso la casa comunale, e ritirabile solo dopo aver ricevuto un’altra raccomandata riportante la data ai quando sara’ disponibile per il ritiro, (a tutt’oggi non ancora pervenuta), volevo sapere cortesemente se la scadenza dei 60 giorni del pagamento viene considerato dal giorno in cui io ritiro la cartella.

Il termine dei 60 giorni utili per il pagamento della cartella esattoriale, o per proporre ricorso, parte dal decimo giorno successivo a quello di deposito nella casa comunale (che, di norma, coincide con quello successivo al giorno in cui le è stato notificato l’avviso di giacenza).

Il mio suggerimento è quello di recarsi, quanto prima, negli uffici comunali preposti, per informarsi sulle modalità di ritiro della missiva. Probabilmente l’informativa non le arriverà mai, ma questa non sarà per lei una circostanza da poter opporre a chiccessia.

28 Giugno 2012 · Ornella De Bellis



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Avviso di deposito casa comunale





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!