Attività sportive per figli - Sono detraibili da dichiarazione redditi?

Ho iscritto mio figlio, 15enne, a un corso di basket per farlo avvicinare al mondo delle attività sportive: mi è stato detto che è possibile detrarre la spesa nella dichiarazione redditi.

E' vero?

Se si, come devo fare e quali sono i documenti da presentare?

Per ogni figlio a carico, di età compresa tra i 5 e i 18 anni, è possibile detrarre nel quadro E del modello 730 le spese per le attività sportive: ci sono dei limiti di spesa e la pratica deve essere dilettantistica.

Nel dettaglio, si parla di una detrazione del 19% della spesa sostenuta per la pratica sportiva dilettantistica: il limite massimo di spesa detraibile è di 210 euro a figlio fiscalmente a carico di età compresa tra i 5 e i 18 anni.

La spesa va indicata nel quadro E, righi da E8 a E 10 con il codice 16: in questa parte vanno riportatio anche gli oneri indicati con il codice 16 nella Certificazione Unica.

In caso di più figli va compilato un rigo per ognuno riportando sempre il codice 16.

Vanno conservate fatture, ricevute, quietanze di pagamento o bollettini bancari e postali recanti gli importi sostenuti a tale titolo nel corso dell'anno.

La documentazione deve riportare:

  • la ditta, la denominazione o ragione sociale ovvero cognome e nome (se persona fisica) e la sede ovvero la residenza nonché il codice fiscale del percettore;
  • la causale del pagamento (iscrizione, abbonamento…);
  • l'attività sportiva esercitata (es. nuoto, pallacanestro…);
  • l'importo pagato;
  • i dati anagrafici del ragazzo che pratica l'attività sportiva dilettantistica e il codice fiscale del soggetto che effettua il versamento.

18 maggio 2018 · Gennaro Andele

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

detrazioni fiscali
dichiarazione dei redditi detrazioni per attività sportive dei ragazzi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dichiarazione dei redditi - attività di controllo
L'attività di controllo sulle dichiarazioni dei redditi dei contribuenti è finalizzata alla verifica dei dati indicati dagli stessi nelle dichiarazioni fiscali presentate. Il controllo sulle dichiarazioni presentate è di due tipi: un controllo automatico effettuato su tutte le dichiarazioni dei redditi presentate che consiste in una procedura automatizzata di liquidazione ...
Cartella esattoriale originata da dichiarazione dei redditi - può essere impugnata dal contribuente che abbia commesso errori a suo danno
Il contribuente che abbia commesso un errore, a suo danno, nella compilazione della dichiarazione dei redditi, può correggerlo anche in sede di impugnazione di una cartella esattoriale emessa in base alla dichiarazione. E' questo il principio sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza numero 10647 del 7 maggio 2013. ...
Dichiarazione dei redditi – presentazione in ritardo
Se la dichiarazione è presentata con ritardo non superiore a novanta giorni, la violazione può essere regolarizzata eseguendo spontaneamente, entro lo stesso termine, il pagamento di una sanzione di 32 euro, pari ad 1/8 di 258 euro, ferma restando l'applicazione delle sanzioni relative alle eventuali violazioni riguardanti il pagamento dei ...
Dichiarazione dei redditi precompilata - Come il familiare fiscalmente a carico può evitare che i dati sensibili sul proprio stato di salute vengano resi disponibili all'Agenzia delle entrate e quindi al dichiarante
Come è noto, in fase di accesso alla dichiarazione precompilata, il contribuente visualizza, nell'elenco delle informazioni ad essa attinenti, i dati relativi alle spese sanitarie sostenute anche dai familiari fiscalmente a carico. Se il familiare risulta a carico di più contribuenti, le spese sanitarie vengono inserite nelle dichiarazioni precompilate in ...
Errori ed omissioni nella dichiarazione dei redditi - Termini per rimborsi e ravvedimenti
Le dichiarazioni dei redditi, dell'imposta regionale sulle attività produttive e dei sostituti di imposta possono essere integrate dai contribuenti per correggere errori od omissioni (in danno del contribuente) che abbiano determinato l'indicazione di un maggior reddito o, comunque, di un maggior debito d'imposta o di un minor credito, mediante dichiarazione ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca