Attività Geri

Domanda di Natles87
22 gennaio 2012 at 13:17

Salve, volevo sapere se l'attività della geri, che sta compiendo nei miei confronti è corretta.

In pratica mi sta mandando richieste di pagamento con posta ordinaria ad un indirizzo al quale io non sono più residente da circa un anno e mezzo. é normale che ci siano richieste di pagamento tramite lettera semplice? Non dovrebbero almeno controllare il mio indirizzo? Premettendo che il pagamento che vogliono è nato da una contestazione con la Tre che non intendo pagare perchè stanno commettendo un illecito. Volevo solo sapere se le lettere che mi stanno mandando hanno valore e che cosa possono fare.

Risposta di Loredana Pavolini
22 gennaio 2012 at 16:50

Un profilo di scorrettezza potrebbe essere individuato quando la società cercherà di addebitare come spese al debitore i francobolli per l'invio di comunicazioni all'indirizzo riportato nel contratto con la TRE, senza la necessaria, preventiva verifica anagrafica.

Il modo classico di lavorare di società che non sanno cosa sia un recupero crediti oppure che si affidano a personale sottopagato e per questo affetto da un turnover incompatibile con una efficace gestione delle pratiche.

Tuttavia, e per sua fortuna, non è un problema che la riguarda più di tanto. Anzi le procedure di recupero crediti che sono state seguite fanno capire che il suo resterà un credito inesigibile.

Se non è chiaro da quanto scritto finora, aggiungo che le comunicazioni che la riguardano hanno, più o meno, lo stesso valore legale di una cartolina di saluti inviatale da un amico dal luogo di villeggiatura estivo.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multa scontata » Notifica e contestazione immediata - Da quando decorrono i cinque giorni?
Si ha la contestazione immediata quando c'è immediato accertamento della violazione da parte dell'agente, ovvero quando il trasgressore viene fermato subito dagli agenti e tramite la contestazione immediata viene portato a conoscenza dell'infrazione commessa e della multa che gli viene comminata. Con la contestazione immediata il trasgressore riceve subito il ...
Equitalia e i solleciti di pagamento » Motivi di contestazione
Equitalia, riguardo alla notifica dei solleciti di pagamento, relativi soprattutto alle cartelle di modico valore (ammontare inferiore ai mille euro) non agisce in modo del tutto legittimo. Vediamo quali precauzioni adottare. Il sollecito di pagamento dovrebbe essere, di norma, un atto successivo alla notifica delle cartelle esattoriali e sarebbe previsto ...
Quando il recupero crediti asserisce che non serve esibire un estratto conto cronologico del debito
Avevo scritto pochi giorni per una questione di un finanziamento che ho fatto 3 anni fa con la Santander di 10.000 euro purtroppo da piu di un anno e mezzo che ho perso il mio lavoro tempo indeterminato m sono trovata in difficolta per pagarlo . Adesso la banca inizialmente ...
La sanzione amministrativa va notificata inderogabilmente entro 90 giorni - Non sono ammessi ritardi per motivi organizzativi propri dell'organo accertatore
In giurisprudenza si riscontra l'indirizzo in base al quale il termine per la contestazione dell'infrazione decorre dal compimento dell'attività di verifica di tutti gli elementi dell'illecito, dovendosi considerare anche il tempo necessario all'amministrazione per valutare e ponderare adeguatamente gli elementi acquisiti e gli atti preliminari per l'individuazione in fatto degli ...
Illegittima la notifica diretta a mezzo posta di un avviso di accertamento fiscale recapitato al precedente indirizzo in cui il destinatario svolgeva attività professionale
A partire dal 15 maggio 1998, data di entrata in vigore dell'art. 20 della legge n. 146 del 1998 (il quale ha modificato l'art. 14 della legge n. 890 del 1982), gli uffici finanziari possono procedere alla notifica a mezzo posta ed in modo diretto degli avvisi e degli atti ...

Spunti di discussione dal forum

Equitalia, non ho mai ricevuto notifica e adesso mi arriva a indirizzo errato
Ho ricevuto oggi per posta normale all'indirizzo dei miei genitori (non sono più residente lì da quindici anni!) una cartella di Equitalia relativa a non so che cosa, nella quale leggo che è relativa a quella che credo sia una multa del 2012 più varie more per un totale di…
Prestito cambializzato
Salve volevo una informazione: un mio caro amico ha contratto un prestito cambializzato con a garanzia l'immobile. Ma non vi hanno iscritto ipoteca e volevo sapere se lo può vendere e a cosa va incontro.
Cartella Equitalia – Scaduti i primi 60 giorni, da oggi partono i secondi 120 giorni
Vorrei sapere se avendo un debito iscritto a ruolo con Equitalia, di circa 420 euro e ricevendo lettera dei 120 giorni oggi stesso. Vorrei sapere se: I signori esattori possono pignorarmi il c/c, premettendo chiaramente che: Sono sposato in SEPARAZIONE di beni. Non sono dipendente ne' pensionato, ne' ho titoli…
Debiti derivanti dall’eredità – Cosa fare se gli altri eredi non vogliono pagare i debiti del de cuius?
In eredità ho ricevuto una casa con altri eredi e dei debiti: tra gli eredi c'è uno in pignoramento e solo io e mia sorella siamo dipendenti rischiando il pignoramento; gli altri eredi non sono intenzionati a pagare la loro quota di debiti poiché consci di non rischiare alcun pignoramento.…
Prescrizione cartella esattoriale per bollo auto residente in Piemonte
Volevo chiedere informazioni in riguardo ad una cartella esattoriale che mi è stata notificata in data 30/1/2006. La cartella in questione riguarda un bollo risalente al 1999. Premetto che sono residente in Piemonte, volevo sapere i termini di prescrizione nella mia regione riguardo i bolli.

Briciole di pane

Altre info