Attenzione a non dimenticare di pagare le multe prese per guida in stato di ebbrezza

Non ha pagato la multa per aver guidato in stato d'ebbrezza così ora è finito agli arresti domiciliari. Sono 25 i giorni comminati a Tiberio Crivellaro, 55 anni, residente in via Bellinaro a Saccolongo, dal tribunale di Vicenza nel 2009.
L'uomo, alla guida della sua auto, era stato fermato dai carabinieri durante un normale controllo stradale a Torri di Quartesolo, località alle porte di Vicenza, nell'agosto del 2006.

Crivellaro era subito apparso alle forze dell'ordine in evidente stato d'alterazione a causa dell'alcol assunto, fatto che era stato comprovato dalle successive analisi. L'uomo era quindi stato condannato dal giudice vicentino al pagamento di una sanzione, cosa mai avvenuta.

Crivellaro si è giustificato sostenendo che si era trattato di una «semplice dimenticanza». A quel punto il magistrato del tribunale di sorveglianza di Venezia ne ha disposto l'arresto, ha stabilito la pena e la traduzione di Crivellaro al carcere di Padova.

Il Tribunale di Vicenza ha invece successivamente commutato la pena negli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato quindi notificato ieri mattina dai carabinieri di Selvazzano al Crivellaro, che non ha opposto resistenza.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

multa
notifica multa
pagamento multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Guida in stato di ebbrezza » Farmaci che incrementano tasso alcolemico
Alcuni farmaci possono incrementare il tasso alcolemico. Se il conducente è consapevole di assumerli, non deve mettersi alla guida. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, IV Sezione Penale, con la sentenza numero 15562 del 3 aprile 2013 dove ha sancito che: anche nel vigente codice di procedura penale la ...
Guida in stato di ebbrezza » Il trasgressore non può rifiutarsi di seguire gli agenti in commissariato se lo stesso si trova nelle vicinanze
Conducente fermato per sospetta guida in stato di ebbrezza viene invitato al Comando per il controllo con l'etilometro? Non può rifiutarsi di seguire gli agenti se la stazione si trova nelle vicinanze. Il conducente che si oppone alla richiesta dei Carabinieri di recarsi con loro al Comando per sottoporsi all'etilometro ...
Guida in stato di ebbrezza » Se temperatura è inferiore a zero gradi l'alcoltest non è affidabile
In caso di temperatura inferiore a zero gradi l'alcoltest non viene ritenuto affidabile: non sussiste, dunque, il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica. Scatta l'assoluzione nel processo penale, contro l'imputato colto in flagrante mentre era alla guida in stato di ebbrezza, se la prova con l'alcoltest è stata ...
Guida in stato di ebbrezza – sequestro e confisca del veicolo
In caso di guida in stato di ebbrezza, a seguito della Legge numero 120/2010, il sequestro e la confisca del veicolo possono essere disposti dal Prefetto, e non più dal Giudice penale. La Corte di Cassazione, con la sentenza del  16 novembre 2010, numero 40523,  ha ritenuto che, per effetto ...
Revoca della patente per guida in stato di ebbrezza o di alterazione psico-fisica riconducibile ad uso di sostanze stupefacenti » Il termine triennale per conseguire una nuova patente decorre dal passaggio in giudicato della pronuncia di condanna
Come è noto, quando la revoca della patente è disposta per guida sotto l'influenza dell'alcool o per guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti, non è possibile conseguire una nuova patente prima di tre anni a decorrere dalla data di accertamento del reato. Ora, a parere ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca