Asta immobiliare debito banca – equitalia


Ho un immobile che è andato all’asta per un valore di €.140.000
ipoteca di 1° grado banca valore €.110.000
ipoteca di 2° grado equitalia valore 80.000
altri debiti equitalia €. 50.000

Vorrei sapere se dopo la vendita riscuote prima equitalia della banca perchè è un debito dello stato ed ha la priorità anche se ha ipoteca di 2° grado e se può richiedere anche le somme non iscritte €.50.000, dal momento che mi fu detto da equitalia che se avrei voluto io stesso cancellare ipoteca avrei dovuto pagare sia quelle iscritte che quelle no.

Se non fosse così la banca incasserebbe per prima, ma se il prezzo della vendita non fosse sufficiente a coprire il credito da essa vantato rimarrei debitore nei confronti della banca anche per la rimanenza del debito residuo del mutuo

Riscuoterà prima la banca per il suo credito, fino ad un importo massimo di 110 mila euro. Il resto andrà ad Equitalia.

La cancellazione dell’ipoteca può essere effettuata dopo il pagamento dell’intero debito vantato da Equitalia. Anche se non capisco cosa importi la cancellazione dell’ipoteca dopo l’espropriazione dell’immobile.

19 Febbraio 2012 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Asta immobiliare debito banca – equitalia